mercoledì, 24 maggio, 2017
Sei qui: Home / Attualità / Archivio / Sipario Strappato - stagione 2013-14

Sipario Strappato - stagione 2013-14

Sipario Strappato Sipario Strappato

Il Sipario strappato di Arenzano quest'anno festeggia 20 anni di attività. Un traguardo importante per una piccola realtà all'interno di una cittadina di 12.00 abitanti. Lazzaro Calcagno, direttore artistico del teatro è orgoglioso di questo raggiungimento che contrasta con le previsioni fatte da Giorgio Strehler anni fa quando al giovane teatrante sentenziò: "Tu non ci riuscirai mai". Non è stato così per la sua fortuna e quella della cultura nostrana dal mo-mento che l' operato del Sipario Strappato è andato anche fuori del territorio italiano arrivando anche a Kiev in Russia l'estate scorsa. "Per me è stata una sfida - dice Calcagno- contro le parole di Strehler e verso me stesso. Un impegno che ho voluto portare avanti per la diffusione della cultura teatrale come valida alternativa ai centri cittadini per la divulgazione e promozione dell'arte. Con i pochi contributi istituzionali facciamo miracoli e la cosa importante è che in questi anni abbiamo sempre scelto di non penalizzare la qualità, ma anzi, diciamo pure che il nostro cartellone non ha nulla da invidiare a quello dei grossi teatri". La novità di quest'anno è soprattutto la location in cui avranno luogo gli spettacoli, non più solo nel piccolo teatrino di Via Terralba, ma anche nella nuova sala del Muvita Scienze Center di Via Marconi 165, senz'altro più capace e tecnicamente più adatta ad accogliere spettacoli e spettatori. La stagione parte questo sabato 5 ottobre proprio al Muvita, aprendo con un grande festa ad ingresso libero presentata da Serena Garitta, Alessandro Bergallo e Alessandro Barbini. Si intitola 1993- 2013... e siamo ancora qua! e vedrà alternarsi sul palco momenti di prosa e cabaret con i protagonisti della stagione. A seguire ben 44 spettacoli per arrivare fino ad aprile. Gli appuntamenti più importanti da segnalare sono Mi manda Danei (venerdì 11 ottobre), di Carlo Danei uno degli autori più autorevoli di Striscia la notizia, per la regia di Lazzaro Calcagno, Tutta colpa di Gino (sabato 30 novembre) di e con Carlo Pistarino, Storie e canzoni senza terra (venerdì 24 gennaio 2014) e I segreti di Arlecchino (sabato 25 gennaio 2014), due spettacoli straordinari con Enrico Bonavera. A marzo (venerdì 7) uno spettacolo che ha debuttato a Siena un anno fa e che ha riscosso gran successo anche al Teatro Garage di Genova, Le serve di Genet, con la traduzione di G. Caproni e per la regia di Emanuela Rolla, mentre sabato 8 Elvira, Elvire, Puccini, L'Uomo, il Mito, la Musica, l'Amore, uno spettacolo particolarissimo di e con Susanna Gozzetti che mischia con ironia prosa canto e musica. A chiudere la stagione il 12 aprile Ugo Dighero che interpreterà Mistero Buffo di Dario Fo. Ma terminata la stagione vera e propria continuano le iniziative, infatti dal 26 aprile fino a giugno partirà la rassegna di cabaret che ha reso celebre il teatro di Arenzano. La risata strappata giunge all'undicesima edizione con nuove ospitalità e produzioni.

Francesca Camponero

Ultima modifica il Mercoledì, 24 Settembre 2014 07:09
La Redazione

Questo articolo è stato scritto da uno dei collaboratori di Sipario.it. Se hai suggerimenti o commenti scrivi a comunicazione@sipario.it.

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

Twitter Feed

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via G. Rosales 3, 20124 Milano MI, Italy
  • +39 02 65 32 70

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.