martedì, 17 ottobre, 2017
Sei qui: Home / Attualità / Archivio / "The wedding singers" con Angela Baraldi a Teatro della Tosse dal 13 al 15 febbraio

"The wedding singers" con Angela Baraldi a Teatro della Tosse dal 13 al 15 febbraio

Angela Baraldi in "The wedding singers" Angela Baraldi in "The wedding singers" Foto Donato Aquaro

"Il teatro è un contenitore in cui ci si può esprimere. Io cerco di farlo sperimentando sempre cose nuove" così dice Emanuele Conte presentando la nuova produzione del Teatro della Tosse che debutta giovedì 13 febbraio, The wedding singers, in Prima nazionale, con Angela Baraldi, cantante ed attrice di cinema e teatro con cui, a sentire il regista genovese, è un piacere lavorare par l'alta professionalità riscontrata.

Lo spettacolo, scritto da Luca Ragagnin è diretto appunto da Emanuele ConteRagagnin e Conte tornano a lavorare insieme dopo 2984, lo spettacolo tratto da 1984 di George Orwell, che ha debuttato nel 2009, mentre invece è un debutto assoluto quello della Baraldi alla Tosse nelle vesti di attrice. L'artista emiliana, che ha iniziato la carriera artistica collaborando con Lucio Dalla, la scorsa stagione è stata ospite della Tosse nelle vesti di cantante con il tour Solo una terapia dai CCCP all'estinzione insieme a Massimo Zamboni. " Nove storie per nove donne, nove cantanti degli anni '60 e '70. Donne che sono state giudicate e criticate per il loro modus vivendi e che hanno gestito le loro ansie attraverso le loro canzoni. La storia di Ragagnin sembra scritta apposta per me. Ultimamente avevo sempre interpretato voci maschili, canzoni scritte da uomini, mentre ora è stato un piacevole full immersion nel mondo femminile, in cui mi sono calata completamente per assorbire la più profonda intimità di ognuna delle nove cantautrici".
Nove storie che Luca Ragagnin ha scritto come si scrivono gli spartiti musicali, variando l'intensità e la melodia.
Tutto sembra svolgersi al termine di una festa di matrimonio, da cui il titolo, ma non è sempre così. Vengono crudamente presentati i contrasti tra la vita pubblica delle persone di spettacolo, gli applausi, gli eccessi e i trionfi a cui fanno da contraltare le intime delusioni con i conseguenziali dolori della vita privata. "Mi interessa le vicenda umana, che dà la chiave privata di lettura di quelle artiste. Le loro canzoni svelano tutto il loro percorso umano ed è questo l'interessante e il bello" dice Regagnin. Il testo di The wedding singers è inserito nella raccolta Cinque sigilli di Luca Ragagnin pubblicato dalla casa editrice Scritturapura. Lo spettacolo resterà in scena fino a sabato 15 febbraio (tutte le sere inizio ore 20.30).

Francesca Camponero

Ultima modifica il Venerdì, 07 Febbraio 2014 23:53

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

Twitter Feed

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via G. Rosales 3, 20124 Milano MI, Italy
  • +39 02 65 32 70

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.