venerdì, 21 settembre, 2018
Sei qui: Home / Attualità / IN PROMOZIONE / Articoli Archiviati / Pupi e Fresedde-Teatro di Rifredi: Prima assoluta - "LA BASTARDA DI ISTANBUL" di Elif Shafak, in tournée dal 7 al 25 marzo

Pupi e Fresedde-Teatro di Rifredi: Prima assoluta - "LA BASTARDA DI ISTANBUL" di Elif Shafak, in tournée dal 7 al 25 marzo

"La bastarda di Istanbul", riduzione e regia di Angelo Savelli "La bastarda di Istanbul", riduzione e regia di Angelo Savelli

pupilogomar

Pupi e Fresedde-Teatro di Rifredi Centro di Produzione
LA BASTARDA DI ISTANBUL
dall'omonimo romanzo di Elif Shafak
(traduzione di Laura Prandino-ed. Rizzoli)
riduzione e regia di Angelo Savelli
con Serra Yilmaz
Valentina Chico, Riccardo Naldini, Monica Bauco,
Marcella Ermini, Fiorella Sciarretta, Diletta Oculisti, Elisa Vitiello
videoscenografie Giuseppe Ragazzini
costumi Serena Sarti | luci Alfredo Piras | elementi scenici Tuttascena
i diritti d'autore di Elif Shafak sono gestiti dall'agenzia Curtis Brown

Per la prima volta in assoluto, ha concesso in esclusiva i diritti a Pupi e Fresedde per mettere in scena uno dei suoi romanzi più famosi. Lei è Elif Shafak, indiscussa protagonista della letteratura turca, grande conoscitrice del passato e profonda osservatrice del presente del suo Paese. Il suo romanzo è "La bastarda di Istanbul" campione di vendite in tutto il mondo, tradotto in più di trenta lingue, il cui tema centrale e ancora scottante è quel buco nero nella coscienza della Turchia: la questione armena.

bastarda01

Il romanzo è stato adattato per la scena da Angelo Savelli che ne ha curato anche la regia. Sul palco l'attrice turca Serra Yilmaz con Valentina Chico, Riccardo Naldini, Monica Bauco, Marcella Ermini, Fiorella Sciarretta, Diletta Oculisti, Elisa Vitiello. Le fantasiose e interattive video-scenografie di Giuseppe Ragazzini evocano una Istanbul animata e reale, vera protagonista più che cornice dello spettacolo.
È luogo comune dire che Istanbul non è una città, ma una grande nave. Una nave dalla rotta incerta su cui da secoli si alternano passeggeri di ogni provenienza, colore e religione.

Bast 02 R Naldini S Yilmaz ph E Gallina IMG 2056

Lo scopre Armanoush, giovane e tranquilla americana che, in cerca delle proprie radici armene, sbarca segretamente a Istanbul nella famiglia matriarcale del suo patrigno turco Mustafa. E lo sa bene chi a Istanbul ci vive come Asya la bastarda, sua coetanea, adolescente turca ribelle e nichilista, con una grande e colorata famiglia di donne alle spalle, e un vuoto al posto del padre.
Frequentando Asya, la sua famiglia e i suoi amici, Armanoush si rende conto di non odiare affatto i Turchi e riconosce che, malgrado tutti i tentativi di negarsi gli uni agli altri, Turchi e Armeni sono legati, mescolati all'immagine stessa della caotica città.

Bast 03 ph E Gallina IMG 1762

"La bastarda di Istanbul" è un'intricata e originale saga familiare multietnica, popolata da meravigliosi personaggi femminili, da storie brucianti e segreti indicibili. Un segreto lega la Turchia all'Armenia, i turchi agli armeni, Asya ad Armanousch. Un segreto che forse non verrà mai svelato. Un segreto che ha l'aspetto di un'antica spilla di rubini a forma di melagrana.

 

 

La bastarda di Istanbul in tournée:
mercoledì 7 marzo ore 21 |San Casciano Val di Pesa (Fi) – Teatro Niccolini tel. 055 8256388
giovedì 8 marzo ore 21 | Altopascio (Lu) – Teatro Giacomo Puccini tel. 0583 216701
sabato 10 marzo ore 20:45 | Latisana (Ud) – Teatro Odeon tel. 0431 59288
domenica 11 marzo ore 20:45 | Tolmezzo (Ud) – Teatro Comunale Luigi Candoni tel. 0433 487961/87
martedì 13 marzo ore 21 | Bolzano – Teatro Cristallo tel. 0471 067822
da giovedì 15 a domenica 25 marzo (feriali ore 21-festivi ore 17-sabato ore 17 e ore 21-mercoledì ore 17) Roma – Sala Umberto tel. 06 6794753 - 06 97274066

Teatro di Rifredi Via Vittorio Emanuele II, 303 – 50134 Firenze | 055-4220361
www.toscanateatro.it

Ultima modifica il Martedì, 27 Marzo 2018 10:37
La Redazione

Questo articolo è stato scritto da uno dei collaboratori di Sipario.it. Se hai suggerimenti o commenti scrivi a comunicazione@sipario.it.

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via G. Rosales 3, 20124 Milano MI, Italy
  • +39 02 65 32 70

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.