giovedì, 22 novembre, 2018
Sei qui: Home / Attualità / IN PROMOZIONE / TEMA CULTURA FESTIVAL - da Alessandro Preziosi alle giovani compagnie teatrali, la Filanda Motta diventa palcoscenico. Dal 28 giugno al 31 luglio a Campocroce di Mogliano Veneto (Treviso)

TEMA CULTURA FESTIVAL - da Alessandro Preziosi alle giovani compagnie teatrali, la Filanda Motta diventa palcoscenico. Dal 28 giugno al 31 luglio a Campocroce di Mogliano Veneto (Treviso)

Tema Cultura Festival:
da Alessandro Preziosi alle giovani compagnie teatrali,
la Filanda Motta diventa palcoscenico

Dal 28 giugno al 31 luglio a Campocroce di Mogliano Veneto (Treviso) in programma spettacoli teatrali, musica e mostre d'arte.

7 spettacoli di cui una prima nazionale, 2 appuntamenti musicali, una mostra d'arte, 4 workshop per bambini e ragazzi e uno stage di 15 giorni: tutto questo è Tema Cultura Festival, la terza edizione di un evento che si propone di presentare i grandi nomi del teatro italiano ma anche di promuovere i giovani talenti.

"Quest'anno – commenta Giulia Pelliciari, direttore artistico del festival – abbiamo voluto puntare in alto: l'intento è quello di creare un'iniziativa di ampio respiro culturale con rappresentazioni che possano far divertire, riflettere, coinvolgere, stupire, scuotere il pubblico. Vogliamo creare dibattito, formare uno spettatore consapevole e allo stesso tempo dare l'opportunità alle giovani compagnie di farsi conoscere".

Il cartellone si apre il 28 giugno con un monologo di Giuseppe Pambieri una delle grandi voci del teatro italiano, "Centomila uno nessuno", un viaggio ironico ed emozionante attraverso l'universo di Pirandello. Il 5 luglio sul palcoscenico la compagnia IF Prana in collaborazione con la Regione Toscana con la prima nazionale di "Scimmie", una riscrittura del mito di Troia attualizzato nel presente. Unica data veneta l'11 luglio per Alessandro Preziosi che porta alla Filanda Motta "Totò oltre la maschera", un recital omaggio all'attore napoletano. Il 19 luglio in programma "Io mai niente con nessuno avevo fatto", testo pluripremiato portato in scena da Vucciria Teatro, teatro Bellini di Napoli che affronta il tema dell'omosessualità. Il 26 luglio Edoardo Siravo conquisterà il pubblico con "Non ci resta che ridere", un viaggio nella letteratura e nella poesia comica di tutti i tempi.
Tutti gli spettacoli inizieranno alle 21.00 mentre alle 20.30 è previsto un aperitivo con gli artisti.

Il 28 giugno alle 19.30 si inaugura la mostra "Vachement" di Martino Zanetti che sarà ospitata nella Filanda Motta per tutto il periodo del festival.

Due gli appuntamenti con la musica: il 19 luglio alle 19.30 Ginga, una delle più autorevoli voci gospel italiane nello spettacolo "Ginga on my mind" mentre il 26 luglio alle 19.45 Francesco Zanetti darà voce alle note di Fabrizio De André con "Storie sbagliate".

Per la rassegna giovani palcoscenici il 31 luglio alle 19.30 studenti della London Accademy (di cui una ex allieva di Tema Cultura) presenteranno uno studio su Antigone, il 30 e il 31 luglio alle 21.00 luci accese su "Alice" prodotto dalla Compagnia La Stanza e realizzato durante uno stage in programma dal 16 al 29 luglio.

Per i bambini e i ragazzi in programma l'8-15-22-29 luglio workshop con laboratori di teatro, arti grafiche, pittura, lettura.

Tema Cultura Festival è una delle iniziative della rassegna Metropolis promossa dal Comune di Mogliano Veneto.

Per info e prenotazioni:
www.temacultura.it
Tel.3462201356
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ultima modifica il Martedì, 31 Luglio 2018 08:02
La Redazione

Questo articolo è stato scritto da uno dei collaboratori di Sipario.it. Se hai suggerimenti o commenti scrivi a comunicazione@sipario.it.

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via G. Rosales 3, 20124 Milano MI, Italy
  • +39 02 65 32 70

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.