martedì, 16 luglio, 2019
Sei qui: Home / BALLERINI-COREOGRAFI / M - N / Fabrizio Monteverde

Fabrizio Monteverde

Fabrizio Monteverde Fabrizio Monteverde

Inizia la propria attività nel '76 come attore e aiuto regista di Loffredo Muzzi nello spettacolo Un giorno Lucifero presentato al Festival di Spoleto ed al Piccolo Teatro di Milano. Contemporaneamente inizia a studiare danza presso il Centro Professionale Danza Contemporanea di Roma, perfezionandosi in seguito con Carolyn Carlson, Moses Pendleton, Alan Sener, Holly Schiffer, Bruno Dizien, Roberta Garrison, Peter Goss, Daniel Lewis.

Fabrizio Monteverde

Lavora con Giancarlo Cobelli nell'Orfeo di Sartorio, con Pier'Alli in Giulia around Giulia su musica di Sylvano Bussotti al Festival di Avignone, con Aldo Rostagno in Corpus Alienum di Maderna al Maggio Musicale Fiorentino. Nell'82 danza con la Compagnia Teatrodanza diretta da Elsa Piperno e Joseph Fontano. Nel 1984 si trasferisce per alcuni mesi a Parigi dove perfeziona i propri studi di danza contemporanea. Tornato a Roma, allestisce alcune performances; nell'85 il Teatro Spazio Zero gli commissiona lo spettacolo Bagni Acerbi che lo colloca tra i nomi emergenti dei coreografi italiani. Da questa esperienza nasce la Compagnia Baltica, di cui è direttore artistico dall'86. Nell'89 debutta nella regia teatrale con Tre sorelle di Cechov. Nel '96 riceve il Premio "Gino Tani" e il Premio "Danza & Danza" quale migliore coreografo italiano.

Tra i suoi lavori ricordiamo: Bene mobile ('84), La boule de neige ('87), Giulietta e Romeo ('89), Pinocchio ('91), La luna incantata ('91, film per la RAI con Alessandra Ferri e regia di Vittorio Nevano, Palma d'Oro al Festival Audiovisivi di Cannes), Reliquie d'amanti ('92, per il Teatro alla Scala), Otello ('94), Lo schiaccianoci ('95 , per il Teatro dell'Opera di Roma), La Tempesta ('96), Vulcani ('99, per il Teatro San Carlo), Barbablù (2000, per il Balletto di Toscana in coproduzione con il Teatro Comunale di Ferrara), Requiem per Edith Stein (2001, per il Teatro dell'Opera di Roma con Carla Fracci protagonista). Nel '97 firma la regia dell'Otello di Verdi al Teatro Pergolesi di Jesi.

Ultima modifica il Domenica, 18 Agosto 2013 07:59
La Redazione

Questo articolo è stato scritto da uno dei collaboratori di Sipario.it. Se hai suggerimenti o commenti scrivi a comunicazione@sipario.it.

Altro in questa categoria: « José Montalvo Richard Move »

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.