lunedì, 10 dicembre, 2018
Sei qui: Home / B / "BYE" E "AXE" - coreografia Mats Ek

"BYE" E "AXE" - coreografia Mats Ek

Ana Laguna e Yvan Auzely in "Axe", coreografia Mats Ek. Foto Luciano Rossetti © Phocus Agency Ana Laguna e Yvan Auzely in "Axe", coreografia Mats Ek. Foto Luciano Rossetti © Phocus Agency

coreografia Mats Ek
BYE
con Sylvie Guillem
AXE
con Ana Laguna, Yvan Auzely
Teatro Nazionale di Craiova Marin Sorescu 26 aprile 2016

www.Sipario.it, 28 aprile 2016

Chi l'ha mai detto che dei ballerini âgés, avanti negli anni, non possano danzare insieme? Certamente non fa parte della filosofia di Matz Ek, danzatore, regista teatrale, coreografo svedese di fama internazionale, insignito a Craiova (Romania) del XV Premio Europa per il Teatro, succedendo simbolicamente a Pina Bausch premiata a Taormina nel 1999 con lo stesso Premio. Un continuum quasi tra i due visto che Ek ha manifestato largamente d'aver stimato la grande coreografa e danzatrice tedesca e aver succhiato da lei il pensiero d'una danza che s'ispiri a stilemi accademici ma che guardi con molta forza alla contemporaneità e alla vita di tutti i giorni. Un pensiero quello di Ek messo in atto in due schegge danzanti, sul palcoscenico del Teatro Nazionale Marin Sorescu, dopo il ricevimento del Premio, di cui purtroppo nel frammento Romanian Memory non ha potuto prendervi parte in veste di protagonista (non per i 71 anni compiuti alcuni giorni prima, ma per essere ancora convalescente d'una polmonite contratta di recente) sostituito da un balletto in video d'una ventina di minuti, titolato Bye (2012) che vedeva la presenza della ballerina francese Sylvie Guillem (51 anni) giocare quasi al nascondino con superficie trasparente dietro cui appariva in bianco e nero quando stava dietro e con i colori naturali, pure della sua gonna gialla, quando ne usciva fuori. Vitalità, espressività, acrobazia, caratterizzano questo balletto creato per lei da Ek in cui risulta chiara la sua idea di danza coniugata ad un Teatro-immagine quando dietro quello schermo appaiono altre figure che per incanto si volatizzeranno quasi salutandoci. Ancora più teatrale la coreografia di Axe con la presenza di Ana Laguna (61 anni) d'origine spagnola moglie dello stesso Ek, interprete di tanti spettacoli di successo come Giselle, qui in compagnia dello svedese Yvan Auzely (57 anni) nei panni d'un tagliaboschi che imperterrito con la sua ascia taglia la legna sopra un ceppo ligneo non lontano da una catasta di tronchetti ben ordinati. Sembra dispiaciuta la Laguna veder ridurre quella legna in tanti frammenti, complice forse lo struggente Adagio di Albinoni che ne accentua reconditi sentimenti, espressi dalla danzatrice rotolandosi in lungo e in largo salendo e sedendosi su quella catasta, abbracciando come dei neonati quei tronchetti, invitando ad un tratto l'uomo a danzare con lei, uscendo infine di scena con lui tenendo tra le braccia un fascio di quella legna.

Gigi Giacobbe

Ultima modifica il Venerdì, 29 Aprile 2016 02:52

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via G. Rosales 3, 20124 Milano MI, Italy
  • +39 02 65 32 70

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.