sabato, 18 agosto, 2018
Sei qui: Home / A / AEROPLANI DI CARTA - regia Fiorenza Pieri

AEROPLANI DI CARTA - regia Fiorenza Pieri

"Aeroplani di carta", regia Fiorenza Pieri "Aeroplani di carta", regia Fiorenza Pieri

di Elise Wilk
Regia: Fiorenza Pieri
Interpreti: Francesco Bovara, Roxana Doran, Giada Fasoli,
Marisa Grimaldo, Gianmarco Mancuso, Federico Pasquali
Musiche: Matteo Sintucci
Produzione: Teatro Nazionale di Genova
In collaborazione con: PAV e Fabulamundi
Genova, Teatro dell'Archivolto, 30 maggio al 9 giugno 2018

www.Sipario.it, 3 giugno 2018

Lo spettacolo Aeroplani di carta, della giovane drammaturga rumena Elise Wilk, è uno dei titoli di spicco nell'ambito della Rassegna di Drammaturgia Contemporanea del Teatro Nazionale di Genova. Di particolare interesse, oltre alla giovane età dell'autrice del testo, è la presenza di una compagnia di attori neodiplomati alla scuola di recitazione genovese oltre alla regia di Fiorenza Pieri, attrice che può vantare alcune collaborazioni con Marco Sciaccaluga. Aeroplani di carta, sia per il testo che per allestimento, regia e recitazione si presenta come uno spettacolo che si distingue per attualità e linearità. La vita, le paure, le debolezze degli "orfani bianchi" – gli adolescenti lasciati in patria dai genitori emigrati – che vivono nella periferia della Romania postcomunista viene ritratta con essenzialità nella sua miseria di sentimenti innescata dall'abbandono subito. La scenografia riporta gli elementi tipici dell'aula scolastica, dove però manca l'elemento adulto e di riferimento, quello che sembra l'ambiente indefinito nel quale i sei giovani si trovano ad interagire. L'abbandono subito da questi ragazzi e l'impossibilità di crescere in un contesto che li sostenga li porta all'interazione peggiore possibile dove il bullismo, la prevaricazione e la mancanza di empatia diventano l'unica strada praticata. Il disagio, la violenza, la fobia, la prevaricazione sofferta e inferta, l'abbandono di genitori assenti e una sorta di analfabetismo dei sentimenti sono le patologie che affliggono questi giovani. I sei attori, tra i quali le già affermate Marisa Grimaldo e Roxana Doran, si dimostrano all'altezza del testo, che si adatta bene alla loro età e al loro dinamismo fisico. La recitazione è convincente, alternando momenti convulsi e aggressivi a parentesi intime ed oniriche. Il testo non approfondisce eccessivamente le tematiche sociali che vengono solamente sfiorate, ma questo con ogni probabilità giova al tono coerente e diretto, sia nella forma che nella sostanza, di Aeroplani di carta. Per questo motivo la regia della brava Fiorenza Pieri ottiene pieno successo.

Gabriele Benelli

Ultima modifica il Martedì, 05 Giugno 2018 21:47

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via G. Rosales 3, 20124 Milano MI, Italy
  • +39 02 65 32 70

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.