martedì, 16 luglio, 2019
Sei qui: Home / E / EDIPUS - regia Roberto Trifirò

EDIPUS - regia Roberto Trifirò

"Edipus", regia Roberto Trifirò "Edipus", regia Roberto Trifirò

di Giovanni Testori
scrittura di scena e interpretazione Roberto Trifirò
scenografia Gianni Carluccio
costumi Stefano Sclabas
luci Luigi Chiaromonte
collaborazione ai movimenti Barbara Geiger
assistente alla regia Chiara Piemontese
collaborazione Francesca Cassanelli
trucco Daniele Francolino
foto di scena Angelo Redaelli
Teatro Out Off, Milano, dal 26 marzo al 19 aprile 2019

www.Sipario.it, 24 aprile 2019

Il teatro e il suo ultimo tentativo di resistenza

La carne. Se volessimo scegliere una parola per riassumere la pièce scritta da Giovanni Testori sceglieremmo quella. In Edipus, che, insieme ad "Ambleto" e a "Macbetto" conclude la "Trilogia degli scarozzanti" Roberto Trifirò interpreta un capocomico, abbandonato da tutti gli attori, nel procinto di recitare tutti i personaggi di Edipo. È un testo complesso in cui la complessità la si deduce subito dal linguaggio testoriano, fusione di elementi lombardi con estratti dalla lingua inglese e francese. Alla difficoltà relativa alla comprensione delle parole che escono dalla bocca del protagonista si aggiunge la complessità-profondità dei contenuti affrontati dalla pièce. Trifirò, con una precisione quasi razionale, si fa corpo in continuo movimento in una sorta di follia dionisiaca, in cui l'erotismo è l'elemento centrale della narrazione corporale-verbale. Il sesso in tutte le sue forme scorre e colora l'interpretazione dei personaggi di Edipo, mischiandoli con le vicende personali del protagonista, fino a toccare punte di perversione e volgarità nel linguaggio, nel senso più proprio del termine, come linguaggio proveniente dal popolo. Vediamo il protagonista passare accanto a dei vestiti di donna appesi che lo invitano ad interpretare una prostituta. Poi lo vediamo su un letto, poi sotto il letto e infine, lo vediamo strisciare per terra. Sono tutte immagini che al di là di quello che vogliono raccontarci racchiudono nel profondo, l'ultimo tentativo disperato del teatro di sopravvivere attraverso la sua essenza povera e autentica, contrapponendosi alle istituzioni e al conformismo borghese artistico e sociale. Edipus è un'opera importante che merita di essere vista anche se per apprezzarla meglio sarebbe consigliabile avvicinare e conoscere, prima, la poetica e gli intenti del suo autore.

Andrea Pietrantoni

Ultima modifica il Sabato, 27 Aprile 2019 06:23

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.