lunedì, 26 ottobre, 2020
Sei qui: Home / Attualità / I fatti / Théâtre Clavel, Paris - "Dans la solitude des champs de coton" di Bernard-Marie Koltès

Théâtre Clavel, Paris - "Dans la solitude des champs de coton" di Bernard-Marie Koltès

Dans la solitude des champs de coton
di Bernard-Marie Koltès
regia di Alice Safran
Théâtre Clavel, Paris
Autore: Bernard-Marie Koltès
Attori: Christian Canot, Paul Spera (in alternanza), Alice Safran

Due sconosciuti, ad un’ora tarda della notte si incontrano per caso. Entrambi sono fuggiti e vagano per strada senza meta. Uno di loro dice ha qualcosa da vendere. L’altro accetta il gioco e afferma che forse comprerà.
Questa transazione in atto definisce i due personaggi: un venditore ed un compratore che nell’oscurità di un’ora rischiarata dalla luce artificiale, si spogliano delle maschere diurne e si abbandonano all’espressione dell’inconfessabile, del perturbante, del desiderio. In un punto non precisato del tempo e dello spazio, il dealer e il compratone si lasciano trasportare dalle parole in uno scambio dialogico che va al di là dello scambio effettivo di una merce. L’incontro è di quelli che cristallizza il presente, che congela l’attimo e che rende il tempo una dilatazione, un’astrazione, una possibilità di metamorfosi.
Nella messa in scena di Alice Safran (in questa versione in scena anche come compratrice insieme a Paul Spera nei panni del Dealer) il punto di incontro delle due entità avviene in una strada costellata di barattoli, in una scena quasi totalmente nell’ombra, ogni tanto illuminata da proiezioni, effetti sonori che richiamano un mondo esterno a cui i due non appartengo più o forse a cui non sono mai appartenuti. Il linguaggio è alto, le parole sono poesia e la potenza del testo travalica qualsiasi scelta registica, riuscendo ad arrivare oltre il buio e oltre quella sottile rete che imprigiona i personaggi, quelle due solitudini destinate l’una all’altra.
Il centro, segnato da un cumulo di giornali, diventa lo spotlight in cui le due anime quasi si sfiorano e si uniscono per un attimo prima della fine.

D.G.

Ultima modifica il Venerdì, 16 Ottobre 2020 08:42

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.