domenica, 20 giugno, 2021
Sei qui: Home / Attualità / I fatti / XIII CONCORSO DI CANTO LIRICO “GIULIO NERI” 2021

XIII CONCORSO DI CANTO LIRICO “GIULIO NERI” 2021

Davide Giangregorio Davide Giangregorio

Una bella rivincita a Torrita di Siena: lo scorso anno aveva dovuto annullare il XIII appuntamento con il suo concorso di canto lirico, quest’anno ha pensato bene di anticiparlo per il gran numero di richieste già pervenute, 162 da 22 paesi. In questi tempi così disagevoli per viaggiare, è un record assoluto. E per di più il presidente della giuria, il premio Oscar della lirica Riccardo Zanellato ha dichiarato “non avevamo abbastanza premi per tutti i cantanti che lo avrebbero meritato”. Diciotto le esecuzioni andate in scena al Teatro degli Oscuri, il 9 di maggio, il primo premio è andato al campano Davide Giangregorio, che ha ricevuto anche il riconoscimento del comune di Torrita per la miglior voce di basso. Perché Giulio Neri, il cantante torritese vissuto nella prima metà del secolo scorso, era un basso, scoperto da un mecenate nel coro della chiesa e da lui fatto studiare coi migliori maestri, e un basso è come si sa Zanellato, che scoprì le sue qualità nel corso del servizio militare. Il secondo premio è andato alla soprano Qianhui Sun, di appena 22 anni, il terzo ex aequo al baritono proveniente dalla Corea del sud Jungmin Kim e alla spagnola Rosalia Cid Tarrìo, soprano di Santiago de Compostela alla quale è andato anche il premio per la migliore esecuzione di un brano di Vincenzo Bellini offerto dal dottor Amedeo Monfardini, come quello per giovani talenti che si è aggiudicata ancora un’italiana, Caterina Marchesini.

Il Maestro Eleonora Leonini, senese, docente a Bologna, direttore artistico appassionato di questa manifestazione, ha dichiarato “abbiamo riscontrato un’evidente attenzione anche sull’orizzonte internazionale, come dimostrano anche le diverse celebrità dell’opera arrivate nel borgo toscano”. Nella giuria anche Mauro Montalbetti, compositore, da quest’anno e per tre anni secondo tradizione nominato direttore artistico del Cantiere internazionale d’arte di Montepulciano, partner del concorso, Vincenzo De Vivo, direttore dell’Accademia di Arte Lirica di Osimo e del Teatro delle Muse di Ancona, il tenore Ernesto Palacio sovrintendente della Fondazione Rossini Opera Festival, e la soprano Tiziana Tramonti docente del Conservatorio G.B. Martini di Bologna. Ma non è solo la qualità della giuria ad attrarre un numero così numeroso di partecipanti, come afferma Leonini anche “la dimensione umana di questo contesto che sa costruire relazioni durature sul piano artistico e professionale”.

Annamaria Pellegrini

Ultima modifica il Venerdì, 21 Maggio 2021 10:24

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.