sabato, 16 ottobre, 2021
Sei qui: Home / Attualità / I fatti / Montemurlo - La Poesia domina allo "Spazio Arlecchino" con larga partecipazione di pubblico

Montemurlo - La Poesia domina allo "Spazio Arlecchino" con larga partecipazione di pubblico

In un tempo in cui si comunica principalmente per immagini, l'iniziativa "Che Festa sia per la Poesia", che ha avuto luogo ieri sera, 23 dicembre, allo "Spazio Arlecchino" di Montemurlo di Prato, promossa dalla Fondazione Teatro Carlo Terron-Regione Toscana, in collaborazione con la rivista di teatro "Sipario", ha dimostrato, con la larga partecipazione di pubblico giovane e no, che c'è bisogno di comunicare anche con la prosa poetica, fatta di parole che trasportano senso, sentimenti, contenuti, anche senza essere poeti di professione. È accaduto che molti interventi, mescolati coi soliti poetici classici, (Vian, Pavese, Campana, Palazzeschi, Prever, Trilussa, ecc,) siano stati recitati anche componimenti poetici che hanno emozionato il folto pubblico intervenuto.

Questo evento, inserito nel "Sipario Reading Festival", ha riscosso l'adesione di molti chiamati ciascuno a proporsi con versi poetici, con una perfoming di cinque minuti, in cui tutti sono stati attori di se stessi.
La formula "Che Festa sia per la Poesia", avendo avuto il plauso da parte degli intervenuti, sarà replicata ogni due mesi, fino a farla diventare un appuntamento fisso.
Intanto, si sta preparando il prossimo incontro che fa parte del ciclo teatrale monografico, dedicato a Yannis Hott, con l'interpretazione de La Nonna e il Presidente, parodia tragicomica i cui interpreti sono Antonella Banchelli e Ciccio Toccafondi, regia Mario Mattia Giorgetti.
Al termine della recita, dopo la pausa buffet, seguirà una nuova iniziativa denominata: come la "Borsa di Arlecchino", storico evento creato negli anni '60 a Genova dal regista Aldo Trionfo, Paolo Poli, Claudia Lawrence, in cui ad un atto teatrale, seguivano momenti musicali e di gran cabaret.
L'ingresso è libero, ma sarà richiesta una libera offerta per completare i "Lavori in corso" dello spazio Arlecchino Casas che vuole essere un centro di attività, di studi delle arti sceniche. Sono graditi anche libri di ogni genere che andranno ad arricchire la BIS, Biblioteca Internazionale Spettacolo.

Ultima modifica il Domenica, 27 Dicembre 2015 10:54
La Redazione

Questo articolo è stato scritto da uno dei collaboratori di Sipario.it. Se hai suggerimenti o commenti scrivi a comunicazione@sipario.it.

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.