lunedì, 20 settembre, 2021
Sei qui: Home / Attualità / IN PROMOZIONE / L’AUTUNNO AL TEATRO COMUNALE DI BOLOGNA

L’AUTUNNO AL TEATRO COMUNALE DI BOLOGNA

L’AUTUNNO AL COMUNALE

Prevede 7 concerti all’Auditorium Manzoni – 4 con l’Orchestra e 3 con la Filarmonica del Teatro Comunale – e 3 titoli operistici nella Sala Bibiena del teatro felsineo la stagione autunnale del Teatro Comunale di Bologna.
Si parte il 10 ottobre con l’“Autunno Sinfonico”, che vede protagonista il direttore Marco Angius con Nelle steppe dell’Asia centrale di Borodin, la Sinfonia n. 1 in do minore op. 68 di Brahms e il Concerto per violino e orchestra n. 1 in re maggiore op. 19 di Prokof’ev, interpretato dal violinista Andrea Obiso. Torna sul podio della Filarmonica del TCBO Hirofumi Yoshida con Sheherazade op. 35 di Rimskij-Korsakov e con il Concerto per pianoforte e orchestra n. 27 in si bemolle maggiore K 595 di Mozart. Solista Federico Colli (11 ottobre). Il 28 ottobre debutta sul podio dell’Orchestra del Comunale Martijn Dendievel, che accosta la Sinfonia n. 1 in mi minore op. 39 di Sibelius a due pagine di LisztLes Préludes e il Concerto per pianoforte e orchestra n. 1 in mi bemolle maggiore, interpretato dal pianista Giuseppe Albanese. L’8 novembre con Ryan McAdams alla guida della Filarmonica del Comunale e il violoncellista Kian Soltani è in programma la Sinfonia n. 2 in re maggiore op. 73 di Brahms e il Concerto in la minore op. 129 per violoncello e orchestra di Schumann. Doppio debutto con l’Orchestra del TCBO per la direttrice Corinna Niemeyer e il pianista Luca Buratto, che presentano il Concerto n. 5 in mi bemolle op. 73 per pianoforte e orchestra di Beethoven e la Sinfonia n. 4 in mi minore op. 98 di Brahms (26 novembre). Il 29 novembre è la volta di Alexander Lonquich nella doppia veste di direttore e pianista, del violinista Barnabás Kelemen e del violoncellista Narek Hakhnazaryan, impegnati con il Triplo concerto in do maggiore op. 56 di Beethoven. Sul podio della Filarmonica del Comunale Lonquich propone anche l’Ouverture da Der Freischütz di Weber e la Sinfonia n. 8 in si minore D 759 di Schubert. Chiude il direttore Dmitry Matvienko, che per il suo debutto con l’Orchestra del Comunale accosta Le danze di Galanta di Kodály, la Sinfonia n. 2 in re maggiore op. 43 di Sibelius e il Concerto per pianoforte e orchestra n. 2 in la maggiore di Liszt, interpretato ancora da Giuseppe Albanese (4 dicembre).

Teatro Comunale di Bologna

Per l’“Autunno all’Opera” invece tre gli allestimenti in cartellone: Il barbiere di SivigliaAdriana Lecouvreur e La cenerentola. Si apre con il Barbiere di Siviglia di Rossini (dal 17 al 23 ottobre), spettacolo diretto da Piergiorgio Morandi e riproposto a Bologna da Federico Grazzini dopo il successo della prima messa in scena del 2019. Interpreti principali: Roberto De Candia, Paola Leguizamon e César Cortés. Si prosegue con Adriana Lecouvreur di Cilea (dal 14 al 20 novembre), nell’allestimento che il Teatro Comunale di Bologna ha realizzato insieme a Rai Cultura lo scorso febbraio in forma di film-opera, produzione firmata da Rosetta Cucchi, questa volta ripensata per lo spazio del palcoscenico e destinata a un pubblico presente in sala. Dirige Asher Fisch. Protagonisti: Kristine Opolais, Sergio Vitale, Luciano Ganci e Veronica Simeoni. Chiude La cenerentola di Rossini (dal 16 al 23 dicembre), la produzione pensata da Emma Dante per l’Opera di Roma nel 2016, proposta per la prima volta a Bologna. Dirige Nikolas Nägele. Sul palco Chiara Amarù, Antonino Siragusa e Nicola Alaimo.

Informazioni su www.tcbo.it.

Ultima modifica il Giovedì, 02 Settembre 2021 19:32

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.