venerdì, 13 dicembre, 2019
Sei qui: Home / Recensioni / CINEMA / (CINEMA) - "Dragon Trainer: Il mondo nascosto" di Dean DeBlois. La casa dei draghi

(CINEMA) - "Dragon Trainer: Il mondo nascosto" di Dean DeBlois. La casa dei draghi

"Dragon Trainer: Il mondo nascosto" di Dean DeBlois "Dragon Trainer: Il mondo nascosto" di Dean DeBlois

Dragon Trainer: Il mondo nascosto
di Dean DeBlois.
Con Jay Baruchel, America Ferrera,
Cate Blanchett, Gerard Butler

USA, 2019

Dragon Trainer: Il mondo nascosto. La casa dei draghi

Hiccup, seppur con le sue insicurezze e titubanze, è il leader di Berk e il suo drago Sdentato il maschio Alpha che influenza tutti gli altri draghi. Berk è divenuta un luogo pieno di vitalità dove si è concretizzata la più grande bellezza del mondo: umani e draghi convivono pacificamente, in un'atmosfera gioiosa ben lontana dal dramma che si consuma sul resto del pianeta, dove i draghi vengono catturati, schiavizzati e uccisi. Hiccup e il suo gruppo di amici vichinghi si impegnano costantemente in coraggiose missioni di salvataggio per liberarli e combattere questa tirannia umana, ma una minaccia incombe sull'armonica convivenza tra draghi e esseri umani da loro creata e tutto verrà messo in discussione, a partire dal destino del rapporto tra Hiccup e il suo fedele amico Sdentato. Una tematica presente è infatti quella della libertà e dell'atto di sacrificio di chi ama, che consiste nella capacità di lasciare andare l'amato e rispettare la sua natura, il suo bisogno di spiccare il volo verso nuovi orizzonti esistenziali. Entra in scena Furia Chiara, un drago femmina sottospecie della Furia Buia, pronta ad ammaliare tutti noi, ma soprattutto Sdentato, con la sua bellezza e il suo candore, misto a un fascino enigmatico e all'ambiguità del suo ruolo nel film. Il corteggiamento e le danze in cielo dei due draghi sono momenti incantevoli e irrinunciabili del film, pieni di poesia e dolcezza, humour e magnificenza. Come le visionarie terre sorvolate dai draghi, un viaggio in luoghi inesplorati che ricordano a ciascuno di noi quanto sia importante sognare e librarsi in aria con il potere immenso della fantasia. Sdentato è nero e timido, almeno in amore, Furia Chiara di un bianco che brilla come migliaia di diamanti al sole. Insieme sono una coppia irresistibile e adorabile, piena di energia e vitalità, tra litigi, incertezze, tecniche seduttive, gioia e romanticismo.
A Berk è ricreato l'equilibrio ancestrale dell'antico Eden biblico, in cui tutti gli esseri viventi convivevano in amore e pace tra loro, elemento che torna anche nell'Apocalisse di Giovanni, ma poi l'essere umano ha scelto il male e questo oggi lo allontana dalla capacità di comprendere la purezza dei draghi, incarnazione di un'infinita e sovrannaturale bellezza della natura. Dragon Trainer - Il mondo nascosto è un capitolo struggente in cui si riflette su un'inevitabile destino di separazione tra uomini e draghi e sul perché questi ultimi oggi siano solo leggenda. "E custodiremo questo segreto finché non verrà il giorno in cui i draghi potranno tornare in pace." L'uomo non è pronto a questa apertura verso l'altro da sé e in tal senso non si può non notare quanto il film divenga una potente e profonda riflessione sulla modernità: se da una parte i draghi sono la magia, quell'elemento irrazionale che l'essere umano fatica ad accettare perché sfugge ala sua comprensione e controllo, dall'altra gli animali, creature innocenti a contatto con le forze ancestrali della natura. E come non rivedere in quelle gabbie e catene che opprimono i draghi gli allevamenti intensivi, la prigionia di qualsivoglia specie animale e la mancanza di diritti di esseri senzienti trattati come oggetti di proprietà? Nei film d'animazione si nascondono molte piccole grandi verità sul mondo in cui viviamo e preziosi insegnamenti di vita. Con questo terzo capitolo la saga cinematografica di Dragon Trainer si chiude, ma rimarrà sempre nei nostri cuori.

Corinne Vosa

Ultima modifica il Lunedì, 11 Febbraio 2019 11:49

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.