mercoledì, 12 maggio, 2021
Sei qui: Home / H - I - J - K / #HASHTAG 2.0 - coreografia Riyad Fghani

#HASHTAG 2.0 - coreografia Riyad Fghani

"#Hashtag 2.0", coreografia Riyad Fghani "#Hashtag 2.0", coreografia Riyad Fghani

POCKEMON CREW
direzione artistica Riyad Fghani
coreografia di Riyad Fghani
interpreti Rachid Hamchaoui, Karl Asokan, Gouicem Mabrouk, Alex Thuy,
Etienne Lebigre, Karim Beddaoudia, Gael Bafinal, Mehdi Meziane, Livio Bordeau
creazione scene e luci Arnaud Carlet
costumi Nadine Chabannier
creazione musicale Flavien Taulelle
produzione Association Qui fait ça? Kiffer ça!
in co-produzione con Ville de Lyon, Région Rhône-Alpes, Ministère de la Culture et de la Communication -DRAC Rhône Alpes, Organisation Internationale de la Francophonie

distribuzione International Music & Arts
Trieste, Politeama Rossetti 13 marzo 2018

www.Sipario.it, 17 marzo 2018

"Ho avuto bisogno di vedere le cose in modo diverso, di spingere oltre i miei limiti, senza preoccuparmi del problema eterno di affrontare uno o più temi. La mia ispirazione è contemporanea, direi tratta dall'aria del mio tempo..." Così Riyad Fhgani, direttore artistico dei Pockemon Crew, pluripremiata compagnia francese di breakdance ed hip hop, giustifica la sua ultima creazione "#Hashtag 2.0". La curiosa performance riflette sul fenomeno dei social network "se non tagghi, non esisti!", quando ormai non si riesce a vivere un'esperienza se non con gli occhi incollati ad un device per condividerla. La necessità di "connessione" è costante e irrinunciabile e anche i ballerini sono scissi tra il reale e il virtuale, tra esperienza ed apparenza in un cortocircuito dinamico di movimenti che cerca empatia e immedesimazione da parte degli spettatori.
Passionali, versatili, energici, inventivi, irrefrenabili... gli attributi si sprecano per una delle formazioni più titolate di street dance del mondo. Formatasi alla fine degli anni Novanta sul piazzale dell'Opera di Lione, si è imposta nei maggiori contest internazionali. La compongono oggi dieci giovani scultorei danzatori che ritraggono la nostra epoca con sensibilità, ironia ed uno stile per niente prevedibile. In loro si ritrovano uno spirito scherzoso ma mai superficiale e un piglio di quotidianità, nell'intento spontaneo di raccontare sulla scena una realtà urbana e informale con la cifra coreografica ma anche con brevi inserti parlati. La contaminazione dei linguaggi attira lo spettatore nel fascino di una comunicazione libera e totale. La colonna sonora scelta non è scontata poiché ammicca alla musica classica, rivisitandola, così come i passi tipici dei b-boy appaiono straniati, isolati, spesso rallentati, decisamente potenziati a livello espressivo. La tecnica acrobatica si vivifica con l'interpretazione, il vecchio con il nuovo, la strada con il palcoscenico.
Il finale è dedicato ai numeri di freestyle con l'invito al pubblico di realizzare video con il proprio smartphone e naturalmente di condividerli. Le evoluzioni sembrano non finire e il protrarsi del dinamismo dei corpi vuole e riscuote partecipazione ed entusiasmo.

Elena Pousché

Ultima modifica il Domenica, 18 Marzo 2018 09:22

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.