domenica, 19 settembre, 2021
Sei qui: Home / W - X - Y - Z / WINTERREISE - coreografia Christian Spuck (IN STREAMING)

WINTERREISE - coreografia Christian Spuck (IN STREAMING)

"Winterreise", coreografia Christian Spuck "Winterreise", coreografia Christian Spuck

Coreografia Christian Spuck
Musica originale F. Schubert

Adattamento musicale Hans Zender 
Direttore Benjamin Schneider

Scene  Rufus Didwiszus

Costumi  Emma Ryott

Luci  Martin Gebhardt

Drammaturgia  Michael Küster, Christian Spuck
Con Ballett Zürich, Philharmonia Zürich

Tenore  Mauro Peter
Disponibile sul sito della Opernhaus fino al 14 maggio 2021

www.Sipario.it, 26 giugno 2021

Un viaggio nell’inverno, tra la neve e in paesaggi oscuri e dai toni grigi, paesaggi che in realtà possiamo soltanto immaginare perché sono esclusivamente resi scenograficamente da una sorta di stanza fredda ed asettica, grigia anche questa, che sembra quasi una fabbrica o l’interno di uno di quei casermoni che facevano parte dei vecchi quartieri di una periferia un po’ degradata. Detto così potrebbe apparire come un qualcosa di terribilmente poco poetico e invece l’intento non è assolutamente questo. Tra oggetti e strumenti decorativi, come anche animali (una specie di corvi neri) che sembrano quasi tramutarsi in funesti presagi, tra luci ed ombre di un chiaroscuro musicato e trasmesso anche al canto, possiamo partecipare di una coreografia che tocca le profonde corde dell’anima e riesce a rappresentare, come fosse una corrente artistica e culturale che si richiama a decadentismo, simbolismo, una parvenza di surrealismo e particolarità un po’ romantiche, ottocentesche, il sentimento tramite la danza, la poesia tramite i movimenti e la voce, grazie alla lirica sublime. Molto visuale la modalità di messa in scena, non tanto per la scenografia, quanto per l’interpretazione tutta intima e particolare dei ballerini che intrecciando lo stile contemporaneo, fino al neoclassico, passando anche per alcuni elementi della danza propriamente classica, formano dei quadri coreografici e recitano col corpo, mettendo in questo linguaggio tutta la loro passione e dedizione. Molto diverso dai grandi balletti rappresentati di solito, questo è una dimensione più sterile all’apparenza, ma più intima e di più profondo significato nel momento in cui ci si sofferma ad osservarlo e si resta letteralmente rapiti dalla sapienza tecnica, artistica, virtuosistica e dal coinvolgimento sentimentale e di grande pathos dei suoi protagonisti. Alla fine, tutti rigorosamente in mascherina, si accingono a ringraziare, festeggiando, tutti gli spettatori digitali.

Francesca Myriam Chiatto

Ultima modifica il Sabato, 24 Luglio 2021 03:39

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.