venerdì, 15 novembre, 2019
Sei qui: Home / C / COMTE ORY (LE) - regia Giancarlo del Monaco

COMTE ORY (LE) - regia Giancarlo del Monaco

Le Comte Ory Le Comte Ory Regia Giancarlo del Monaco

di Gioacchino Rossini
Libretto di Eugène Scribe e Charles Delestre-Poirson
Direttore d'Orchestra: Paolo Arrivabeni
Regia: Giancarlo del Monaco, Scene e Costumi: Ezio Toffolutti, Luci: Vinicio Cheli, Coro: Ching-Lien Wu
con Antonis Koroneos, Luciano Botelho, Silvia Vázquez, Monica Bacelli, Jean-François Lapointe, Andrea Concetti, Isabelle Henriquez, Bénédicte Tauran, Rémi Garin, Nicolas Carré
Grand Théâtre de Genève dal 18 al 31 dicembre 2011

www.Sipario.it, 23 gennaio 2012

Nello scorso mese di dicembre il Grand Théatre di Ginevra, sotto la direzione di Tobias Richter, ha presentato, con il sostegno della Fondation Leenaards, del Cercle du Grand Théatre, della Fondation Neva, di Trifon Natsis ed alla presenza di Ivan Pictet, una nuova produzione di "Le Comte Ory" di Gioacchino Rossini firmata per la messa in scena da Giancarlo Del Monaco e per la direzione musicale da Paolo Arrivabeni. Del Monaco, grazie alla collaborazione decisiva delle fantasiose scenografie e dei costumi perfetti e pienamente adeguati di Ezio Toffolutti nonchè grazie alla precisissima direzione delle luci di Vinicio Cheli, ha magnificamente ricostruito il Medioevo fantastico vagheggiato nel penultimo capolavoro del Maestro di Pesaro che oltre che di una musica che sgorga e sguizza leggermente come acqua viva si avvale anche del meraviglioso libretto di Eugène Scribe e Charles Delestre – Poirson che Del Monaco ha preso veramente alla lettera compreso e facendo onore tutta la produzione all'ammirazione che Hector Berlioz nutriva per questa Opéra Comique in due atti considerandola uno dei migliori lavori usciti dalla penna del genio rossiniano. Il cast vocale arruolato per l'occasione era strepitoso ed andava dal tenore americano Antonis Koroneos che faceva un magnifico debutto al Grand Théatre nel ruolo titolo del Comte Ory alla buona prestazione di Silvia Vazquez quale Comtesse Adèle, dalla scoperta e riconferma del basso Andrea Concetti nel ruolo del Govenatore, ottimo sia dal punto di vista scenico che vocale, alla ulteriore ed uguale riconferma delle eccellenti qualità del giovane soprano francese Bénédicte Tauran pur se in un ruolo minore quale quello di Alice. Ma i veri trionfatori della serata erano ovviamente Monica Bacelli (Isolier) ideale interprete del suo ruolo, dotata come sempre di una vocalità piccante, agile e spigliata e sapendosi muovere alla perfezione nel complesso apparato scenico pensato dal team guidato da Giancarlo Del Monaco, nonchè Jean – François Lapointe, perfetto Rimbaud, che incarnava il suo ruolo con grande autorità e perfetta e toccante espressività vocale. Buone anche le prestazioni nei ruoli secondari: dalla Dame Ragonde di Isabelle Henriquez sino ai due Coryphée di Rémy Garin e Nicolas Carré ed a Emmanuelle Annoni (Le Voyeur) . Più che mai il Coro del Grand Théatre, sotto la guida precisissima e perfetta di Ching – Lien Wu, ha offerto una prestazione superlativa che resterà come sempre negli annali del Grand Théatre. Paolo Arrivabeni, dal canto suo, alla testa di un'Orchestre de la Suisse Romande al completo e più che mai smagliante e brillante in tutte le sue sezioni, ha svolto un ottimo lavoro nella fossa dell'orchestra di grande finezza e precisione esaltando la raffinatezza e grande intimità ma anche l'esuberanza e l'effervescenza della memorabile ed inimitabile partitura rossiniana. Grande successo di pubblico che ha esaurito tutte le numerose repliche di questa produzione che era concepita anche per le feste di fine anno.

Giacomo Di Vittorio

Ultima modifica il Mercoledì, 27 Marzo 2013 09:53
La Redazione

Questo articolo è stato scritto da uno dei collaboratori di Sipario.it. Se hai suggerimenti o commenti scrivi a comunicazione@sipario.it.

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.