lunedì, 06 aprile, 2020
Sei qui: Home / E / EYES IN THE COLOUR OF THE RAIN - regia Linda Kapetanea & Jozef Frucek

EYES IN THE COLOUR OF THE RAIN - regia Linda Kapetanea & Jozef Frucek

"Eyes in the color of the rain" regia Linda Kapetanea & Jozef Frucek "Eyes in the color of the rain" regia Linda Kapetanea & Jozef Frucek

idea e coreografia Linda Kapetanea & Jozef Frucek

interpretazione Linda Kapetanea, Jozef Frucek, Giorgos Frintzilas

drammaturgia Hildegard De Vuyst,
set design Rootlessroot, Vassilis Mantzoukis,
musica Vassilis Mantzoukis

light  design Sofia Alexiadou, 
costumi Aggelos Mentis
foto Lila Sotiriou

coproduzione Onassis Cultural Centre, Athens – Rootlessroot

Genova, Teatro della Tosse, 3 dicembre 2015

www.Sipario.it, 4 dicembre 2015

Unica replica per lo spettacolo di Rootlessroot all'interno della rassegna internazionale di teatro-danza "Resistere e creare". Il Teatro della Tosse di Genova accoglie questa performance, che risale al 2011, della compagnia fondata da Linda Kapetanea e Jozef Frucek, ex membri di Ultima Vez del grande Wim Vandekeybus che, a sua volta, chiuderà la rassegna sabato 5 e domenica 6 con lo spettacolo Speak low if you speak love.

Il duo Kapetanea-Frucek catalizza intorno al proprio lavoro risorse umane provenienti dagli ambiti più diversi. Attraverso i laboratori Fighting Monkey (proposto anche in questi giorni di rassegna e andato subito in tutto esaurito) qualsiasi movement pratictioner è sfidato a ricercare la propria strada nella giungla delle possibilità espressive che il corpo possiede, anche attraverso la creazione di oggetti.

La performance Eyes in the colours of the rain ha le caratteristiche di un work in progress, a cavallo tra una dimostrazione di metodo e una strizzata d'occhio al pubblico. Le parti coreografate tra Linda e Jozef sono sincopate, frenetiche e precise come un ingranaggio umano. Lo stesso corpo di Linda appare come una macchina perfetta in cui ogni muscolo, ogni nervo sia stato progettato per quello scopo. La bellezza estetica e meccanica del corpo trova in questa interprete un punto di eccellenza.

Jozef, istrionico e dinoccolato, non possiede la plasticità fisica di Linda, ma rivela una capacità tecnico-espressiva impeccabile. I due corpi si fondono in una coordinazione e un ascolto reciproco al limite del virtuosismo.

Nonostante soprattutto Jozef appaia a proprio agio con il microfono in mano a parlare e cantare al pubblico, tutto quello che sta intorno alla danza non ha la potenza dei loro corpi in movimento, di quella conversazione coreutica e viscerale in cui le loro identità trovano un equilibrio perfetto e allo stesso tempo precario.

Le dichiarazioni ironiche, le risate artificiali tra di loro, i gesti simbolici restano incidentali, dal sapore laboratoriale. La performance appare come un tentativo di incapsulare la danza in un contesto scenico più ampio. Linda e Jozef sono danzatori di straordinaria formazione tentati da altri linguaggi, ma non ancora abbastanza forti per creare uno spettacolo in cui ogni azione, ogni gesto, ogni parola possano risuonare con la stessa potenza.

Marianna Norese

Ultima modifica il Sabato, 05 Dicembre 2015 13:15

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.