sabato, 07 dicembre, 2019
Sei qui: Home / G / GLOBAL CITY (THE) - regia Anna Dora Dorno

GLOBAL CITY (THE) - regia Anna Dora Dorno

"The Global City", regia Anna Dora Dorno "The Global City", regia Anna Dora Dorno

di Instabili Vaganti
Drammaturgia Nicola Pianzola
Regia e scene: Anna Dora Dorno
Interpreti: Nicola Pianzola, Anna Dora Dorno, Claudia Marsuli,
Antonio di Castri, Rosanna Gualdi, Marco Mazza, Francesca Flotta,
Marianna Maretto, Roberta Rotante

Musica originale: Riccardo Nanni
Disegno Luci: Anna Dora Dorno, Mattia Bagnoli
Visual mapping: Alex Pietro Marra
Produzione: Teatro Nazionale di Genova. El Florencio / Festival Fidae 2019 – Uruguay.
Con il sostegno di: Mibac e Siae nell'ambito del programma "Per Chi Crea"
Teatro Nazionale di Genova. Genova, dal 9 al 12 ottobre 2019

www.Sipario.it, 21 ottobre 2019

Il Teatro Nazionale di Genova presenta in una delle sue prime produzioni di questo anno The Global City, interessante esempio di teatro che mescola brevi elementi di prosa ad una preponderante struttura di teatro fisico. Gli Instabili Vaganti, compagnia giovane ma oramai di provata esperienza, porta in scena una onirica e contemporanea rilettura de Le città invisibili di Italo Calvino. Da questa base letteraria e con la drammaturgia del performer Nicola Pianzola, The Global City si sviluppa come racconto, sogno e visione. Il palco è la città globale e la città globale è la pulsazione vitale delle azioni della compagnia e del coro scenico. Regia e ritmo sono da subito travolgenti e viaggiano a velocità sostenute per raggiungere un senso di reale vertigine e spiazzamento sensoriale che unisce spettatori e pubblico. Il movimento dei corpi e la loro disciplinata confusione, le foto, le proiezioni, i suoni e la musica sono un filo conduttore impegnato a creare un racconto che ha del filosofico e del fatale. Pianzola e Dorno sono notevoli – e assai impegnati a tessere le fila di un racconto dinamico come i loro corpi – ma è spesso il coro scenico a creare nello spettatore il coinvolgimento più appagante. Tutto è avvolgente e concorre a creare un'attrazione soprattutto per i sensi della vista e dell'udito, oltre a stimolare ricordi che possono o meno connettersi con il racconto. The Global City sembra ambire alle vette di una poetica nuova e sfacciata, con una narrazione affidata ad un linguaggio fisico fatto di gesti ripetuti in refrain o che si sdoppiano nella prosa. Il linguaggio utilizzato è impegnativo, sottile ed elevato, e gli artisti in scena lo condividono con il pubblico in una perfetta comunione mostrando una solida preparazione soprattutto fisica ed espressiva. I ricordi, le tessere di questa "città globale", si susseguono come atti separati e ricordano diversi resoconti di viaggi reali o sognati. In questo appare fondamentale il coro scenico, sempre fondamentale nel rappresentare le scintille che accendono e colorano il cammino delle voci narranti in scena, che attraversano il palco come fosse lo sfondo delle loro esistenze. Rari tratti dello spettacolo, nei loro accessi (ed eccessi) visionari, tendono a farsi meno chiari, ma sembra il prezzo da pagare nella creazione di un testo così strutturato e sfaccettato. Non mancano, oltre all'attrazione esercitata dalle impegnative performance atletiche e attoriali, la citazione letteraria e l'opportuno riferimento geopolitico. Questo dimostra come The Global City voglia essere contemporaneamente più cose insieme e voglia puntare ad obiettivi di rilievo. Questo risultato è infine ottenuto, ma giunge al termine carica di una fatica che si trasmette anche al pubblico. Forse questo è proprio il senso di euforia snervante che affligge il cittadino della nuova città globale.

Gabriele Benelli

Ultima modifica il Lunedì, 21 Ottobre 2019 10:26

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.