domenica, 03 marzo, 2024
Sei qui: Home / M / MAGNIFICA PRESENZA – di Ferzan Ozpetek

MAGNIFICA PRESENZA – di Ferzan Ozpetek

"Magnifica presenza", di Ferzan Ozpetek. Foto Stefania Casellato "Magnifica presenza", di Ferzan Ozpetek. Foto Stefania Casellato

UNO SPETTACOLO DI FERZAN OZPETEK
con SERRA YILMAZ, TOSCA D’AQUINO, FEDERICO CESARI 
e con Toni Fornari, Luciano Scarpa, Tina Agrippino, Sara Bosi, Fabio Zarrella
produzione Nuovo Teatro diretta da Marco Balsamo in coproduzione con Fondazione Teatro della Toscana
Roma – Teatro Ambra Jovinelli 7-18 febbraio 2024

www.Sipario.it, 7 febbraio 2024

La particolarità degli adattamenti teatrali di Ferzan Ozpetek, per il suo cinema il discorso è diverso e non è questo il luogo per affrontarlo e fare raffronti, mi ha da sempre, e immediatamente, colpito la sua capacità di creare un’atmosfera. È una sensazione palpabile in termini fisici e di condivisione, perché appena calano le luci in sala per lasciare spazio a quelle sul palco, ci si sente parte della scena; come se si stesse in un salotto insieme ad amici, ad ascoltare le loro conversazioni e, quando lo si ritiene opportuno, si interviene dicendo quello che si pensa.

Magnifica Presenza, che ha appena debuttato all’Ambra Jovinelli, riesce in questo piccolo ma significativo miracolo. Lo si può chiamare abbattimento della famosa quarta parete, per usare una terminologia cara alla storia del teatro. A me piace credere che Ozpetek, e penso si tratti di una diretta eredità del suo cinema, non ami fare distinzioni tra attori e spettatori. E per quale motivo poi? Tutto, del resto, fa spettacolo.

E allora: ecco che appena calano le luci in sala e in platea entrano Serra Yilmaz, Toni Fornari, Luciano Scarpa e Sara Bosi, fantasmi buoni e benevoli, e si accingono, dopo essersi aggirati fra le poltrone ed essersi guardati attorno con curiosità e un velo di sorpresa, a salire sul palco la cui scenografia raffigura l’interno di un appartamento d’inizi Novecento, il tempo ordinario e quotidiano è come sospeso. Al punto che quando fa il suo ingresso Pietro, interpretato da un bravissimo e dolcissimo Federico Cesari, accompagnato dalla esuberante e simpaticissima cugina Maria: una straordinaria Tosca D’Aquino, ogni spettatore diviene partecipe della storia del protagonista di Ozpetek: si entra in empatia con il suo sogno di diventare un attore, di vedere non vilipeso il suo sogno d’amore nutrito nei confronti di un ragazzo opportunista e volgare che di lui nulla vuol sapere. Ma, soprattutto, si partecipa alla curiosità, ai timori iniziali e poi all’affetto di Pietro nei confronti degli spiriti che dimorano nella casa dove abita, membri di una vecchia compagnia teatrale sfuggita, a suo tempo, alla cattura della Gestapo.

Perché sono lì questi spiriti? Cosa li trattiene ancora nel mondo dei vivi? Cosa li può liberare? Una donna, loro amica, che attendono da anni e che Pietro dovrà ritrovare.

Magnifica Presenza è la storia di come sia importante assecondare la propria diversità, la follia individuale che anima ciascuno di noi. È Serra Yilmaz a dirlo, quando fa notare a Pietro che l’essere veramente diverso, come lui è, non gli fa porre domande sciocche. Al punto che ogni evento eccezionale gli appare normale. Attenzione: normale, ma non consuetudinario.

Uno spettacolo, questo di Ozpetek, che ci fa riscoprire il piacere di ritrovare la straordinarietà nei giorni che, solo apparentemente, si susseguono uguali uno all’altro.

In tal senso ho trovato molto indovinata, e ben espressa, la mimica degli sguardi di Federico Cesari: innocenti eppure sempre pronti a sorprendersi.

Pierluigi Pietricola

Ultima modifica il Venerdì, 09 Febbraio 2024 05:22

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.