lunedì, 20 maggio, 2019
Sei qui: Home / BALLERINI-COREOGRAFI / Q - R / Alessio Rezza

Alessio Rezza

Alessio Rezza in Gaîté parisienne. Alessio Rezza in Gaîté parisienne. Foto Corrado Falsini

Dopo una formazione in una scuola di danza del suo paese, a quindici anni viene ammesso all'Accademia Nazionale di Danza a Roma e a sedici alla Scuola di Ballo del Teatro alla Scala dove consegue il diploma nel 2008.
Completati gli studi, danza con la compagnia del teatro del Maggio Musicale Fiorentino sotto la direzione di Vladimir Derevianko dove viene scelto per danzare il ruolo dei Contadini in Giselle (Evgenij Polyakov).
Nel 2009 è ospite nel ruolo di Paride per l'opera Adriana Lecouvreur e interpreta Mercuzio in Romeo e Giulietta (Luciano Cannito) al Teatro Massimo di Palermo.
Nella stagione 2009/2010 entra nel corpo di ballo dell'Opéra di Parigi dove danza nei balletti Lo schiaccianoci (Rudolph Nurejev) e Cenerentola (Nurejev).
Nel settembre 2010 si stabilisce al teatro dell'Opera di Roma dove danza diversi ruoli solistici come: lo schiavo in Sylvia (Frederick Ashton); il bandito in Carmen (Roland Petit); Benno nel pas de trois de Il lago dei cigni (Galina Samsova); i moretti in Aida (Micha van Hoecke).
Nel maggio 2011 è il protagonista di Gaîté parisienne (M. Béjart), ruolo ripreso anche nella stagione 2012.
Si apre la stagione 2011/2012 con il balletto La bayadère (R. Avnikjan) dove danza l'Idolo d'oro grazie al quale riceve poi i Premi Roma in Danza 2011 e Anita Bucchi 2011 come migliore interprete maschile dell'anno.
Nel dicembre 2011 è il principe ne Lo Schiaccianoci (Slawa Muchamedow).
Nel febbraio seguente viene scelto per il ruolo di Franz in Coppélia (Eric Vu An), poi nella serata "Danze Americane" interpreta l'assolo Chaconne (José Limòn). Nel luglio 2012 danza il passo a due dei Contadini in Giselle (Patrice Bart) e partecipa al Ravenna Festival dove interpreta il ruolo di S. Francesco nel balletto Nobilissima Visione (Micha van Hoecke). È ospite di numerosi galà internazionali di danza e gli vengono riconosciuti premi come giovane talento nel Galà Danza in fiera 2011 a Firenze, premio come miglior danzatore emergente Danza & danza 2011 e premio Positano 2012 come miglior danzatore emergente.

Ultima modifica il Martedì, 13 Agosto 2013 13:28
La Redazione

Questo articolo è stato scritto da uno dei collaboratori di Sipario.it. Se hai suggerimenti o commenti scrivi a comunicazione@sipario.it.

Altro in questa categoria: « Anna Razzi Desmond Richardson »

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.