lunedì, 25 maggio, 2020
Sei qui: Home / Attualità / I fatti / Nuove strategie per il teatro al tempo del Covid-19. "WebinArt" di Theatron 2.0 e "L’ultimo nastro di Krapp". -di Nicola Arrigoni

Nuove strategie per il teatro al tempo del Covid-19. "WebinArt" di Theatron 2.0 e "L’ultimo nastro di Krapp". -di Nicola Arrigoni

Attrezzarsi al nuovo mondo, immaginare un futuro sostenibile per il settore dello spettacolo dal vivo, trovare le strategie per affrontare l’emergenza Covid-19 e progettare una possibile ripartenza: sono questi gli obiettivi del progetto di WebinArt - nuove strategie per lo spettacolo dal vivo, un ciclo di seminari digitali promosso da Theatron 2.0 e L’ultimo Nastro di Krapp, partito nei giorni scorsi e che proseguirà fino 26 maggio 2020. Tutti i webinar sono gratuiti e aperti a chiunque sia interessato ad approfondire tematiche di particolare rilevanza per i lavoratori e le lavoratrici dello spettacolo dal vivo in rapporto allo scenario contemporaneo. Il progetto è sostenuto da alcuni dei migliori professionisti del settore che hanno sposato l’iniziativa, mettendo a disposizione la propria esperienza e le proprie conoscenze. In ordine cronologico Carlotta Garlanda, Andrea Minetto, Vincenzo Del Gaudio, Valeriya Kilibekova, Tiziano Panici, Cristina Da Milano, Luca Ricci, Emanuela Bizi, Massimo Macaluso e Francesca Billi saranno i conduttori e le conduttrici dei seminari digitali. Il progetto è patrocinato da C.Re.S.Co. – Coordinamento delle Realtà della Scena Contemporanea. Per partecipare basterà accedere alla pagina Facebook di Theatron 2.0 nel giorno e nell’ora indicati nel calendario. I partecipanti potranno interagire in diretta sottoponendo al conduttore le proprie domande. Diversificate le proposte e legate a una sorta di percorso consapevole volto ad attrezzare i lavoratori dello spettacolo al nuovo e incerto scenario del tempo presente e futuro. Il programma spazia dal Management per le performing arts. Strategie di sostenibilità, webinar condotto da Carlotta Garlanda (general manager della compagnia MK e co-founder di Liv.in.g. - Live Internationalization Gateway) alla riflessione su Eventi diffusi e nuovi format, incontro condotto da Andrea Minetto (docente della Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi e dell’Accademia Teatro alla Scala). Il 5 maggio il tema sarà Il teatro è nato morto: arti performative e media digitali, appuntamento condotto da Vincenzo del Gaudio (Centro studi Media Culture Società dell’Università degli Studi di Salerno). L’8 maggio si affronterà il tema di come Comunicare teatro. Strategie multimediali al tempo del Covid-19, webinar condotto da Valeriya Kilibekova (coordinatrice generale di Profili e docente della Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi), mentre il 12 maggio si affronteranno i temi legati alla fruizione dello spettacolo dal vivo e alla presenza da remoto con Audience development. La sfida dopo il lockdown, incontro condotto da Tiziano Panici (direttore artistico del Festival Dominio Pubblico e del Teatro Argot Studio. Nei tempi dello spettacolo reso immateriale, senza luoghi e senza tempi della rete non meno interessante appare riflettere sull’aspetto internazionale che deve caratterizzare il mondo dell’arte dopo Covid-19. Il 15 maggio Cristina Da Milano (Culture Action Europe, ECCOM-Centro Europeo per l’Organizzazione e il Management culturale) parlerà di Internazionalizzazione delle imprese culturali. Il ruolo di Culture Action Europe. Luca Ricci (direttore artistico di Capotrave/Kilowatt e co-founder del Festival Dominio Pubblico) il 19 maggio affronterà il tema Il networking come pratica progettuale. Il 22 maggio Emanuela Bizi (Segretaria Nazionale Slc Cgil) spiegherà quali possono essere le Tutele per i lavoratori e le lavoratrici dello spettacolo dal vivo. La chiusura del corso il 26 guarda in avanti e affronterà le Nozioni di europrogettazione. Opportunità dall’Europa per il settore culturale, Webinar condotto da Massimo Macaluso e Francesca Billi (Euradia Worldwide Consultants). WebinArt - nuove strategie per lo spettacolo dal vivo, vuole affiancare all’obiettivo di stimolare idee creative e nuove modalità operative, quello di dare indicazioni concrete e operative, in un momento di incertezza che rende la creatività e capacità di trovare soluzioni inediti aspetti determinanti per non perdere la speranza e agire concretamente per la creazione di quello che inevitabilmente si prospetta come un Mondo nuovo. E tutto ciò reso possibile dalla rete e da Internet, uno strumento di lavoro e condivisione oggi più che mai importante e necessario. A proposito della pratica collaborativa come fine ultimo di internet, Pierre Lévy scrive: «L'intelligenza è distribuita dovunque ci sia umanità e può essere valorizzata al massimo mediante le nuove tecniche, soprattutto mettendola in sinergia. Oggi, se due persone distanti sanno due cose complementari, per il tramite delle nuove tecnologie, possono davvero entrare in comunicazione l'una con l'altra, scambiare il loro sapere, cooperare». È il momento che precede il Fare, quello del ritrovarsi occupando luoghi digitali, gli unici abitabili in questo tempo sospeso, nei quali attivare sinergicamente umanità e intelligenza collettiva. Questo è lo spirito con cui è partito il webinar per i lavoratori dello spettacolo e per costruire un’alternativa plausibile al silenzio imposto dal Covid-19 ai luoghi dello spettacolo dal vivo.

CALENDARIO

28 aprile | dalle 17.00 alle 18.30
Management per le performing arts. Strategie di sostenibilità
Webinar condotto da Carlotta Garlanda (general manager della compagnia MK e co-founder di Liv.in.g. - Live Internationalization Gateway)

1 maggio | dalle 17.00 alle 18.30
Eventi diffusi e nuovi format
Webinar condotto da Andrea Minetto (docente della Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi e dell’Accademia Teatro alla Scala)

5 maggio | dalle 17.00 alle 18.30
Il teatro è nato morto: arti performative e media digitali
Webinar condotto da Vincenzo del Gaudio (Centro studi Media Culture Società dell’Università degli Studi di Salerno)

8 maggio | dalle ore 11.30 alle 13.00
Comunicare teatro. Strategie multimediali al tempo del Covid-19
Webinar condotto da Valeriya Kilibekova (coordinatrice generale di Profili e docente della Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi)

12 maggio | dalle 17.00 alle 18.30
Audience development. La sfida dopo il lockdown
Webinar condotto da Tiziano Panici (direttore artistico del Festival Dominio Pubblico e del Teatro Argot Studio)

15 maggio | dalle 11.30 alle 13.00
Internazionalizzazione delle imprese culturali. Il ruolo di Culture Action Europe
Webinar condotto da Cristina Da Milano (Culture Action Europe, ECCOM-Centro Europeo per l’Organizzazione e il Management culturale)

19 maggio | dalle 17.00 alle 18.30
Il networking come pratica progettuale
Webinar condotto da Luca Ricci (direttore artistico di Capotrave/Kilowatt e co-founder del Festival Dominio Pubblico)

22 maggio | dalle 11.30 alle 13.00
Tutele per i lavoratori e le lavoratrici dello spettacolo dal vivo
Webinar condotto da Emanuela Bizi (Segretaria Nazionale Slc Cgil)

26 maggio | dalle 17.00 alle 18.30
Nozioni di europrogettazione. Opportunità dall’Europa per il settore culturale
Webinar condotto da Massimo Macaluso e Francesca Billi (Euradia Worldwide Consultants)

Per iscriverti alla newsletter e rimanere informato sui prossimi appuntamenti formativi compila il seguente modulo: bit.ly/webinartform

Per maggiori informazioni è possibile scrivere alla seguente mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ultima modifica il Giovedì, 07 Maggio 2020 22:07

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.