lunedì, 06 aprile, 2020
Sei qui: Home / Cinema / Cinema (Italiano) e psichiatria di Ignazio Senatore

Cinema (Italiano) e psichiatria di Ignazio Senatore

Cinema (Italiano) e psichiatria di Ignazio Senatore  Ignazio Senatore
CINEMA (ITALIANO) E PSICHIATRIA
Zephyro Edizioni, Treviglio (BG), Euro 15.00, pp. 159

(CINEMA - Alberto Pesce)

Come per la letteratura o le arti figurative, diventa sempre più difficile anche per il cinema delineare una "storia generale" che riesca a coniugare serietà scientifica e completezza di informazione. Ecco, allora, l'opportunità di impostare anche ricerche settoriali, mettendo a fuoco un campo specifico e in questo ambito sondare temi in profondità.
Come fa Ignazio Senatore, psichiatra e psicoterapeuta oltre che critico cinematografico di scaltrito mestiere, cui griglia d'esame e giudizio è la psichiatria, per come nel cinema italiano è rappresentata nelle varie e a volte pretestuose sfaccettature. Magari essa serve solo "per rendere comprensibili intrecci narrativi contorti e confusi" ma in parecchi casi, tra altri, con Bellocchio, Dino Risi, Avati, Brass, Faenza, Lenzi, Moretti, Petri, Verdone, è ripresa fuori da consuete stereotipìe. A incrocio di capitoli l'attenzione biscia tra protagonisti (psichiatri e psichiatre, psicanalisti e psicanaliste, psicoterapeuti e psicoterapeute, psicologi e psicologhe). luoghi e modalità di cura (manicomi, anche quelli giudiziari, cliniche private, pubbliche strutture riabilitative), e quella "brutta bestia" che è la follia.
Ora, se da una parte sorprende la vastità del repertorio, tra recensioni, schedature e titoli a consiglio complementare quasi trecento citazioni di film, dall'altra affascina, sapientemente graduata ad ogni livello, autoriale o Bmovie, dramma o commedia, horror o giallo, la bivalente limpidezza di discorso di Senatore che senza sfuggire a referenze culturali e metodologie di scuola, tra scivolate d'arguzia e precisi affondi critici sa tradurre sensi e significati guardando al lettore per offrirgli un'informazione a largo raggio su trama, performance del cast, stilemi di genere, dettagli d'ambiente, spettroscopìe di comportamenti.

Alberto Pesce

Ultima modifica il Venerdì, 21 Febbraio 2014 16:48

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.