domenica, 24 ottobre, 2021
Sei qui: Home / T / TEMPO DI GUSTAV MAHLER (IL) - regia Massimiliano Finazzer Flory

TEMPO DI GUSTAV MAHLER (IL) - regia Massimiliano Finazzer Flory

Il tempo di Gustav Mahler Il tempo di Gustav Mahler Regia Massimiliano Finazzer Flory

di e con Massimiliano Finazzer Flory
voce narrante Quirino Principe
coreografie Gilda Gelati
testi di Massimiliano Finazzer Flory, Alma Mahler, Gustav Mahler
adattamento a cura di Quirino Principe
atmosfere e suggestioni musicali tratte dalle sinfonie e dai lieder di Gustav Mahler
Verona Teatro Nuovo 9 marzo 2011

www.Sipario.it, 15 marzo 2011

"Il tempo di Mahler" è uno spettacolo complesso nella sua struttura, dove narrazione, musica, momenti drammaturgici, riflessioni, dialoghi, danza si intrecciano e si fondono per rispondere alla domanda che apre lo spettacolo: chi è Mahler?

Solo la passione sentita e sviscerata di Massimiliano Finazzer Flory per questo artista musicista ha potuto generare questo evento che ci spiega le molte sfaccettature del personaggio: dal rapporto con Alma, la moglie, incarnata con poetica partecipazione dalla ballerina Gilda Gelati, ai rapporti contrastati tra musicisti dell'epoca, primo fra tutti Giacomo Puccini, ai rapporti con gli impresari. Figura complessa e tormentata che ha trovato nell'interpretazione di Finazzer tutta la malinconia e la sofferenza che hanno attraversato la vita di Mahler.

Collocato in uno spazio della memoria popolato da una selva di leggii come luogo della musica, da un' alcova, da un pianoforte e da una scrivania, fronteggianti, divisi da un tappeto come luogo d'azione, la regia dello stesso Finazzer ha puntato a creare atmosfere rarefatte e suggestive, prendendo per mano lo spettatore, accompagnandolo in questo percorso di conoscenza e di frammenti di vita. Facevano da contraltare al personaggio di Mahler gli interventi sia narrativi, sia musicali di un bravo, affabile e accattivante Quirino Principe. Nato nel luglio scorso a Spoleto, lo spettacolo si è modellato strada facendo fino a definirsi sia nel montaggio dei materiali affidati alla parola, sia nel succedersi negli stacchi musicali. Un'ora e mezza ricca di informazioni, episodi, sentimenti, pezzi danzati e musicali ha catturato il pubblico presente del Teatro Nuovo di Verona che alla fine ha elargito calorosi e insistenti applausI.

Mario Mattia Giorgetti

Ultima modifica il Domenica, 22 Settembre 2013 20:48

Articoli correlati (da tag)

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.