domenica, 03 marzo, 2024
Sei qui: Home / Recensioni / Rassegna Festival / DANZA IN RETE 2024. -di Francesco Bettin

DANZA IN RETE 2024. -di Francesco Bettin

Per la settima edizione di Danza in Rete Festival  Vicenza – Schio 2024, programmata dal 13 febbraio al 4 maggio,  promossa come sempre da Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza e Fondazione Teatro Civico di Schio, le due città che ospiteranno gli spettacoli, la parola d’ordine è ancora una volta qualità, che si traduce anche in quantità. Di eventi, generi, attività collaterali, progetti. La manifestazione è stata presentata a Vicenza, nel foyer del Teatro Comunale alla presenza del Presidente della Fondazione Tcvi, Luca Trivellato, dal Sindaco di Vicenza Giacomo Possamai, dall’Assessore alla Cultura, Turismo e Attrattività, Ilaria Fantin, dal Presidente della Fondazione Teatro Civico di Schio, Silvio Genito e da Pier Giacomo Cirella, Segretario Generale della Fondazione e Alessandro Bevilacqua, curatore della sezione Off. Un grande evento ancora una volta ben strutturato che mostra una base solida ed  estrema competenza, e propone un cartellone molto vario di oltre 80 appuntamenti. Quest’anno il titolo vola libero, Your arms are wings, your legs are roots (Le tue braccia sono ali, le tue gambe radici) ed è quanto mai evocativo, e fa ancora una volta sbarcare in terra vicentina produzioni di danza contemporanea di ottimo livello, sempre più riferimento settoriale a livello nazionale, curate da un trio preparato e appassionato;  Loredana Bernardi, con Pier Giacomo Cirella e Alessandro Bevilacqua, per la sezione Off e i progetti di scouting. I numeri parlano da soli: 12 settimane di programmazione, con più di 30 eventi performativi, 7 prime nazionali, 1 anteprima nazionale, 21 prime regionali, 23 incontri con gli artisti e approfondimenti con gli studiosi, 2 film d’autore (Scarpette Rosse di Michael Powell e Emeric Pressburger e La vita è una danza di Cédric Klapisch). E ancora, 3 percorsi di audience development ed engagement, 3 eventi di sensibilizzazione ambientale, un’offerta di spettacolo dal vivo, eventi performativi, progetti di arte partecipata, transgenerazionale e incontri di approfondimento. Locations varie s’intrecceranno alle diverse proposte in un dialogo fra discipline e momenti artistici condivisibili, spinti tutti in una direzione atta alla conoscenza diffusa, al confronto, a mostrare al pubblico che interverrà compagnie che sono tra il meglio di ciò che la danza può offrire.  Con la certezza che fare rete, non è dunque in questo caso solo una frase bella, ma è forma concreta, viva, e si evince dalle numerose partnesrship che abbracciano e sostengono il significato e la forza di Danza in Rete Festival. Che rimane resiliente, forte di una presenza di oltre 40 mila spettatori nelle passate edizioni, ed è riconosciuto e sostenuto dal Ministero della Cultura fin dal primo anno, cosa che garantisce una proposta sicura, alta. Ed è supportato inoltre da Viacqua, e dalla Fondazione Roi nel centesimo anniversario della nascita del fondatore, il mecenate Giuseppe Roi. Tante, si diceva, le sezioni, tanti gli artisti che si alterneranno, tra cui The State Ballet of Georgia, il Nuovo Balletto di Toscana, Emanuel Gat Dance, il ritorno della Spellbound Contemporary Dance Company, per dirne alcuni. Ci saranno balletti classici e moderni con ensemble illustri e solisti, autori di grande interesse (sotto, tutto il programma). Nicola Galli sarà l’Artista in Rete, che dimora per l’intero periodo e non è semplice residenza artistica. Molti i luoghi coinvolti, tra Vicenza e Schio. Oltre ai diversi teatri, ad esempio alcuni luoghi palladiani, che già da soli sembrano parlino e danzino, grazie alle suggestioni architettoniche e storiche, e ben si accompagnano alle sale e ai loro contenuti. Di interessante rilevanza anche il collaudato momento artistico-sociale della Dance Well, i momenti di connessione tra pubblico e artisti, quelli di approfondimento, le masterclass, i laboratori. Ancora una volta la manifestazione si potrà sostenere economicamente con l’Art Bonus recuperando in tre anni, come donatore, il 65% dell’importo donato. Danza in Rete Festival dunque non può che esser vista come manifestazione aperta veramente a tutti, per una maggior conoscenza della disciplina di ballo contemporanea e classica in tutte le sue diramazioni, un accrescimento culturale in atto per una comunità, un nuovo modo di esserci, di respirare a pieni polmoni la cultura. Il teatro, in tutte le sue forme, ricordiamo, è ossigeno per la mente e lo spirito. I biglietti e gli abbonamenti sono già in vendita online e alla biglietteria del Teatro Comunale di Vicenza, sito in viale Mazzini, 39, anche per gli spettacoli di Schio. E’consigliato prendere appuntamento, per informazioni andare sul sito www.festivaldanzainrete.it, o visionare le pagine Facebook e Instagram della manifestazione. Altre informazioni ai numeri 0444-324442 (biglietteria del Comunale) e 0445-525577 (biglietteria Teatro Civico di Schio). Qui sotto il calendario delle serate in programma.

SPETTACOLI

6.Lucia Lacarra Ballet Lost Letters
Lucia Lacarra Ballet Lost Letters

martedì 13 febbraio ore 20.45  Teatro Comunale di Vicenza | Sala Maggiore | prima regionale THE STATE BALLET OF GEORGIA IL LAGO DEI CIGNI 

ore 20.00 – Incontro con la danza – Valentina Bonelli, giornalista, critica e storica di danza, contributor per Vogue Italia, Ballet2000, Dance Europe

venerdì 23 febbraio ore 20.45 Teatro Comunale di Vicenza | Sala del Ridotto | prima regionale MARCO D’AGOSTIN GLI ANNI 

giovedì 29 febbraio ore 20.45 Teatro Comunale di Vicenza | Sala Maggiore | prima regionale NUOVO BALLETTO DI TOSCANA THE RED SHOES 

ore 20.00 – Incontro con la danza – Lara Crippa, ideatrice e animatrice del blog paroledidanza

mercoledì 6 marzo ore 21.00

Teatro Civico di Schio COB COMPAGNIA OPUS BALLET CALLAS CALLAS CALLAS

venerdì 8 marzo ore 20.45 Teatro Astra di Vicenza | prima regionale PANZETTI / TICCONI INSEL

domenica 10 marzo ore 20.45 Teatro Comunale di Vicenza | Sala Maggiore | prima nazionale LUCIA LACARRA BALLET LOST LETTERS

ore 20.00 – Incontro con la danza – Rossella Battisti, giornalista e critico di danza 

sabato 16 marzo ore 20.45 Teatro Comunale di Vicenza | Sala del Ridotto | prima regionale NICOLA GALLI ULTRA

martedì 19 marzo ore 20.45 Teatro Comunale di Vicenza | Sala Maggiore | prima ed esclusiva regionale HOFESH SHECHTER COMPANY_SHECHTER II FROM ENGLAND WITH LOVE

ore 20.00 – Incontro con la danza – Marinella Guatterini, saggista e critico di danza, docente di Teoria ed Estetica della danza alla Scuola Paolo Grassi, Fondazione Milano 

venerdì 5 aprile ore 20.45 Teatro Comunale di Vicenza | Sala Maggiore | prima regionale LA VERONAL PASIONARIA

ore 20.00 – Incontro con la danza – Carmelo Zapparrata, giornalista e critico di danza per Hystrio, Classic Voice, Danza&Danza, La Repubblica-Bologna

venerdì 12 aprile ore 20.45  EMANUEL GAT DANCE LOVETRAIN2020

ore 20.00 – Incontro con la danza – Stefano Tomassini, critico di danza e docente di Studi coreografici e di danza all’Università IUAV di Venezia

sabato 13 aprile ore 20.45 Teatro Comunale di Vicenza | Palco della Sala Maggiore | prima regionale JACOPO JENNA DANSE MACABRE!

giovedì 18 aprile ore 20.45 Teatro Comunale di Vicenza | Sala Maggiore CIE HERVÉ KOUBI SOL INVICTUS

ore 20.00 – Incontro con la danza – Franco Bolletta, responsabile artistico e organizzativo delle attività di Danza della Fondazione Teatro la Fenice

venerdì 3 maggio ore 20.45 Teatro Comunale di Vicenza | Sala Maggiore | prima regionale ADRIANO BOLOGNINO RUA DA SAUDADE

13.Adriano Bolognino Rua da Saudade
Adriano Bolognino Rua da Saudade

DANZA IN RETE OFF 

1.Tamir Golan Oxytocin ph Sylvie Bonnet
Tamir Golan Oxytocin. Foto Sylvie Bonnet

sabato 9 marzo ore 17.30 Teatro Comunale di Vicenza | Sala del Ridotto | prime regionali TAMIR GOLAN WABI SABI + OXYTOCIN  -  RECHES ITZHAKI NITTA

sabato 9 marzo ore 19.00 Teatro Comunale di Vicenza | Sala del Ridotto | prima nazionale e coproduzione SPELLBOUND CONTEMPORARY BALLET SOLO ANDATA

sabato 9 marzo ore 21.00 Teatro Astra di Vicenza  FABRIZIO FAVALE DANZE AMERICANE anteprima nazionale e coproduzione  -  VITTORIO PAGANI A SOLO IN THE SPOTLIGHTS prima regionale 

domenica 10 marzo ore 17.00 e ore 18.30 Sotterranei di Palazzo Thiene – Vicenza | prima nazionale JENNIFER ROSA/SPETTATORI DANZANTI SETTE SOLI SOTTERRANEI 

sabato 16 marzo ore 19.00 Teatro Comunale di Vicenza | Palco della Sala Maggiore | prima nazionale e coproduzione CORNELIA HYBRIDUS

sabato 23 marzo ore 21.00 Teatro Comunale di Vicenza | Sala del Ridotto | prima regionale MICHAEL GETMAN FIRST THINGS

sabato 6 aprile ore 21.00 Palco del Teatro Civico di Schio CHIARA FRIGO BALLROOM

sabato 13 aprile ore 19.00  Spazio AB23 – Vicenza | prima nazionale e coproduzione CHIARA AMEGLIO CHORA Variazione nomade

mercoledì 17 aprile ore 17.30 e 18.00 Palazzo Chiericati Vicenza | prima regionale MARTA OLIVIERI TRESPASS_TALES OF THE UNEXPECTED

mercoledì 17 aprile ore 21.00 Teatro Comunale di Vicenza | Sala del Ridotto | prima nazionale e coproduzione CAMILLA MONGA PASSAGE/PAYSAGE

sabato 4 maggio ore 19.00 Teatro Spazio Bixio Vicenza | prima nazionale e coproduzione SIRO GUGLIELMI HYPERLOVE 

sabato 4 maggio ore 21.00 Teatro Comunale di Vicenza | Sala del Ridotto | prima regionale LUNA CENERE SHOES ON

I PRIMI PASSI A TEATRO

2.Compagnia TPO Colors
Compagnia TPO Colors

giovedì 22 febbraio ore 10.00 e ore 11.30 Teatro Comunale di Vicenza | Sala del Ridotto FACTORY COMPAGNIA TRANSADRIATICA DIARIO DI UN BRUTTO ANATROCCOLO

martedì 5 marzo ore 10.00 Teatro Comunale di Vicenza | Sala del Ridotto | prima regionale COMPAGNIA TPO COLORS

domenica 17 marzo 2023 ore 16.00 | prima regionale Teatro Comunale di Vicenza | Foyer della Sala Maggiore NICOLA GALLI POP

domenica 17 marzo 2023 ore 17.00 Teatro Civico di Schio COMPAGNIA ABBONDANZA BERTONI ROMANZO D’INFANZIA

DANZA URBANA

sabato 6 aprile ore 18.30 Piazza Falcone Borsellino – Schio | prima regionale COMPAGNIA ERTZA OTEMPODIZ

sabato 13 aprile ore 17.30 Odeo del Teatro Olimpico di Vicenza | prima regionale YOY PERFORMING ARTS FIORI ASSENTI

PROGETTO SUPPORTER

domenica 10 marzo ore 20.45 / prima di LOST LETTER - Lucia Lacarra Ballet Teatro Comunale di Vicenza | Sala Maggiore  TAMIR GOLAN WABI SABI 

venerdì 12 aprile ore 20.45 / prima di LOVETRAIN2020 - Emanuel Gat Dance Teatro Comunale di Vicenza | Sala Maggiore | prima regionale LAL'EL PILLORA ANEMOIA

MASTERCLASS

venerdì 15 marzo ore 19.00-21.00 Teatro Comunale di Vicenza | Sala Prove -2 NICOLA GALLI GIARDINO MOTORIO

venerdì 12 aprile, ore 10.00-13.00 Teatro Comunale di Vicenza | Sala Prove -2 SARA WILHELMSSON / EMANUEL GAT DANCE COMPANY

Teatro Comunale di Vicenza | ore 10.00-14.00 STOP BEING DUMB! sul comporre in danza

Tre incontri con tre protagonisti della scena nazionale rivolti agli studenti IUAV del corso di coreografia nell’ambito della laurea magistrale in Teatro e Arti performative.

Carlo Massari sabato 16 marzo - Francesco Marilungo sabato 23 marzo - Roberto Tedesco sabato 13 aprile

DANCE WELL

dal 13 febbraio al 4 maggio Teatro Civico di Schio tutti i giovedì dalle 17.30 alle 18.30

Ultima modifica il Domenica, 11 Febbraio 2024 05:43

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.