martedì, 10 dicembre, 2019
Sei qui: Home / COSTUMISTI-SCENOGRAFI / Anna Anni (1926-2011)

Anna Anni (1926-2011)

Anna Anni Anna Anni

Protagonista indiscussa della scena teatrale dell'ultimo cinquantennio, Anna Anni ha firmato i costumi e le scene di un centinaio di spettacoli – alcuni dei quali entrati nella storia della messinscena novecentesca – al fianco di registi come Orson Welles, Franco Zeffirelli, Beppe Menegatti, Mauro Bolognini, Raymond Rouleau e Sandro Sequi.
Da oltre mezzo secolo (ha esordito nel 1953 creando i costumi del Volpone di Jonson e de La Locandiera goldoniana, entrambi diretti da Orson Welles) i suoi costumi accompagnano famosi tenori e grandi ballerini, attori di prosa e star del cinema del calibro di Maria Callas, Monserrat Caballè, Luciano Pavarotti, Placido Domingo, Carla Fracci, Rudolf Nureyev, Anna Magnani, Valentina Cortese e Fanny Ardant. Realismo, cura del dettaglio e attenta ricostruzione filologica, qualità che da sempre caratterizzano il lavoro di Anna Anni, ne hanno fatto una delle figure più apprezzate sui palcoscenici e i set di tutto il mondo: al Metropolitan di New York – dalla Turandot del 1956 alla Carmen del '95, entrambe di Zeffirelli – come al Covent Garden di Londra – con La figlia del reggimento del '66 firmata Sequi – e alla Fenice di Venezia – Il principe delle pagode del '78 di Fracci-Menegatti – come al National Theatre di Tokio – con Aida di Zeffirelli del '97 – nonché alla Scala di Milano, dove ha firmato, tra gli altri, il Don Chisciotte di Nureyev dell'88, la Turandot dell'83 e il Don Carlo del '92, questi ultimi due sempre diretti da Zeffirelli. Ha collaborato con Beppe Menegatti per l'allestimento di L'equivoco stravagante di Rossini, e Gli astrologhi immaginari di Paisiello e il celebrato allestimento de La sonnambula di Bellini e per l'Opera di Chicago una nuova produzione del Don Pasquale. La collaborazione con Beppe Menegatti e Carla Fracci è una successione di tappe prestigiose che annovera, tra gli altri, balletti come Il fiore di pietra, Coppelia, Hommages romantiques, Mirandolina, Giselle, Senso, Il paradiso e la Péri di Schumann, La figlia del Danubio di Adam, e La scuola di ballo di Carlo Goldoni. Nonostante il suo nome sia legato soprattutto a spettacoli lirici e di danza, Anna Anni crea anche i costumi e le scene di importanti spettacoli di prosa, film e programmi televisivi. Per il teatro di prosa firma i costumi di spettacoli come La lupa con Anna Magnani, Maria Stuarda con il duo Cortese-Falk, Mistica di e con Paolo Poli, La Città con Alfredo Bianchini e Ave Ninchi. Per la televisione collabora con il regista Mario Ferrero, per Ginevra degli Almieri e Stenterello re in sogno, e con Massimo Scaglione per lo spettacolo Grand Hotel Folies, con Milena Vukotic, Paolo Poli e Glauco Mauri. Nel cinema lavora con registi del calibro di Herbert Ross, per il quale idea i costumi del film Giselle interpretato da Mikhail Barishnikov; anche se il suo nome resta legato alle rigorose e raffinate trasposizioni cinematografiche di opere liriche dirette da Franco Zeffirelli: da Cavalleria rusticana a Pagliacci, all'Otello che gli vale, assieme a Maurizio Millenotti, la nomination all'Oscar. Tra gli ultimi lavori firmati da Anna Anni ricordiamo l'Aida "in miniatura" – andata in scena al Teatro Verdi di Busseto in occasione del Centenario Verdiano e che tanto successo ha ottenuto in tutta Europa – l'Aida kolossal all'Arena di Verona – e i costumi per due grandi produzioni cinematografiche dirette da Franco Zeffirelli: Un tè con Mussolini e Callas forever. Si è spenta a Firenze il 1 gennaio del 2011.

 

Ultima modifica il Martedì, 25 Giugno 2013 15:52
La Redazione

Questo articolo è stato scritto da uno dei collaboratori di Sipario.it. Se hai suggerimenti o commenti scrivi a comunicazione@sipario.it.

Altro in questa categoria: Gae Aulenti (1927-2012) »

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.