domenica, 03 marzo, 2024
Sei qui: Home / S / SCHIACCIANOCI (LO) – coreografia Paul Chalmer

SCHIACCIANOCI (LO) – coreografia Paul Chalmer

"Lo Schiaccianoci", coreografia Paul Chalmer. Foto Fabrizio Sansoni, Teatro dell'Opera di Roma "Lo Schiaccianoci", coreografia Paul Chalmer. Foto Fabrizio Sansoni, Teatro dell'Opera di Roma

Balletto in due atti di E.T. A Hoffmann
Musica di Pëter Il’ič Čajkovskij 
Direttore:  Nir Kabaretti 
Coreografia Paul Chalmer
Coreografo assistente: Gillian Whittingham
Scene: Andrea Miglio 
Costumi: Gianluca Falaschi 
Luci: Valerio Tiberi 
Interpreti: Alessandra Amato, Rebecca Bianchi, Susanna Salvi, Alessio Rezza, Claudio Cocino
Orchestra, étoiles, primi ballerini, solisti e corpo di ballo del Teatro di Roma con la partecipazione degli allievi della Scuola di Danza del Teatro di Roma.
Nuovo allestimento Teatro dell'Opera di Roma
Teatro dell'opera di Roma, 24 dicembre 2023 

www.Sipario.it, 24 gennaio 2024

Lo Schiaccianoci e il Re dei Topi di Hoffman con musica di Čajkovskij è un incantevole balletto che è stato rappresentato al Teatro dell'Opera di Roma con la direzione di Nir Kabaretti e la coreografia di Paul Chalmer. 
È la storia di Marie e il sogno di un mondo magico dove i giocattoli, tra addobbi sontuosi e danze acrobatiche e raffinate prendono vita e il suo schiaccianoci diventa un Principe per combattere il Re Topo e salvarle la vita. La tradizione ha mutato Lo Schiaccianoci da simbolo di protesta a simbolo che rievoca tematiche immortali come l'amore e la bellezza, i sogni del Natale, la gentilezza, l'importanza di conservare anche quando si cresce il bambino che c'è in ognuno di noi e il valore della diversità come ricchezza. 
Abbiamo assistito allo spettacolo la Vigilia di Natale e la sala era gremita da una moltitudine di persone. Ci rendiamo conto che tale diversità e ricchezza è presente e rispecchiata quasi per magia dai visi degli spettatori di varie etnie e età diverse.
Notiamo con piacere  nella nostra stessa fila un bambino che non solo sta attento ed è incantato, ma nell'intervallo parla, pone domande ai genitori sulla trama. E i genitori, persone che non hanno l'aria di intellettuali snob, rispondono in maniera semplice e competente, mostrando di essere al corrente, di conoscere dettagli del balletto e anche della musica. 
Nel secondo atto dello Schiaccianoci, fiaba senza tempo, si celebra l'importanza del dono, a volte i regali più piccoli e inaspettati sanno quelli che sanno trasmettere le emozioni più belle. 
E alla fine con la scena culminante del Valzer dei Fiori, le piccole emozioni si trasformano in una grande emozione corale che coinvolge tutto il pubblico che entusiasta applaude, si alza in piedi festoso, acclama i ballerini che a loro volta commossi ringraziano. 

Maria Pia Tolu

Ultima modifica il Giovedì, 01 Febbraio 2024 05:34

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.