venerdì, 23 febbraio, 2024
Sei qui: Home / T / TIMELESSNESS DANCES_PRIMO PASSO - coreografia Adriana Borriello

TIMELESSNESS DANCES_PRIMO PASSO - coreografia Adriana Borriello

"Timelessness Dances_Primo Passo", coreografia Adriana Borriello. Foto Salvatore Pastore "Timelessness Dances_Primo Passo", coreografia Adriana Borriello. Foto Salvatore Pastore

Concept e Coreografia di Adriana Borriello
Musica: Thierry De Mey
Sistema di amplificazione del movimento: Edoardo Maria Bellucci
Interpreti: Adriana Borriello, Erica Bravini, Michele Ermini, Michael Incarbone, Ilenia Romano
Produzione: Adriana Borriello Dance Research, Eroica Productions, Diacronie Lab.
Teatro Trianon Viviani di Napoli – 16 ª Edizione Campania Teatro Festival 15 giugno 2023 

www.Sipario.it, 17 giugno 2023

Causa meteo avverso lo spettacolo di danza di Adriana Borriello Timelessness Dances_Primo Passo non è andato in scena all’aperto della Villa Floridiana, ma al chiuso del Trianon Viviani, storico Teatro di Napoli patrimonio dell’Unesco allo sbocco di Forcella. Uno spettacolo di 45 minuti molto gradito dal pubblico, realizzato in controluce per via dei 20 segmenti perpendicolari di neon che illuminavano il palcoscenico delimitandone lo spazio, Quattro i danzatori (Adriana Borriello. Erica Bravini, Michele Ermini, Michael Incarbone, Ilenia Romano) che agivano con la Borriello sembrando all’inizio delle creature striscianti, poi in ginocchio, quindi in piedi e tutti in fila, dopo in coppia e infine spaiati, i cui movimenti di braccia e gambe volteggiavano in sintonia con le musiche cicaleggianti e seriali di Thierry De Mey amplificate da Edoardo Maria Bellucci. Suono e Movimento: questo il binomio alla base delle coreografie della Borriello che ha imparato bene la lezione di Bejart. Quando poi il quartetto si dispone agli angoli del palco, per poi convergere al centro, i movimenti al ralenti sembrano quelli degli aironi o degli arcieri, diventando poi, in sintonia con la partitura musicale, spiraliformi e rotatori. Succede pure quando un danzatore esegue il suo assolo che venga raggiunto da una o due partner ad raddoppiarne i movimenti e poi in un attimo lasciare la scena, rientrando subito dopo in gruppo per formare sculture viventi, pure sensuali, cariche di eros.  Gambe e braccia giocano un ruolo importante nei momenti in cui con movimenti felini l’ensemble cerca un riparo, che non c’è, perché solo simulato. Ad un tratto tutti agiscono in modo anarchico, liberi di muoversi come meglio gli pare, anche quello di lottare danzando.  Entrare e uscire di scena singolarmente o in gruppo, sembra una caratteristica di questa coreografia che attinge al mondo astratto, pure geometrico e a quello animale e vegetale. Verso la fine i ritmi diventano aggraziati, repentini e gentili, mentre le musiche assumono tonalità scampanellanti, accompagnando i ritmi dei cinque danzatori che chiudono lo spettacolo con gli stessi movimenti dell’inizio.    

Gigi Giacobbe

Ultima modifica il Lunedì, 26 Giugno 2023 16:25

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.