martedì, 16 agosto, 2022
Sei qui: Home / P - Q / PFM CANTA DE ANDRE’- ANNIVERSARY

PFM CANTA DE ANDRE’- ANNIVERSARY

PFM canta De Andrè – Anniversary PFM canta De Andrè – Anniversary

Pfm in concerto
Con Franz Di Cioccio, Patrick Djivas, Lucio Fabbri e la band
con Flavio Premoli, tastiere e fisarmonica, e Michele Ascolese, chitarre
produzione D&D Concerti
con il patrocinio morale della Fondazione Fabrizio De Andrè
Padova, Gran Teatro Geox, 29 ottobre 2021

www.Sipario.it, 3 novembre 2021

Rinviato più volte causa il perdurare della situazione sanitaria avversa, appunto la pandemia, il concerto PFM canta De Andrè – Anniversary è finalmente riuscito ad approdare a Padova, grazie a Zed Live, in una delle serate recuperate dopo diversi mesi dalle varie programmazioni saltate. Un concerto, quello della band rock progressive, che ha visto il Gran Teatro Geox riempito in ogni ordine di posti, con un clima festoso e la voglia palpabile del pubblico di esser ritornati a sentire la musica live in uno spazio adeguato, rimasto chiuso veramente per troppo tempo. Una rivincita? Diremmo di si’, anche grazie a un paio d’ore di musica eseguita con grande rigore tecnico, e molta emozione, con una PFM in forma e due collaboratori come Flavio Premoli (ex del gruppo, tra l’altro) e Michele Ascolese, eccelsi musicisti che hanno contribuito non poco alla riuscita del concerto. Un omaggio chiaro a Fabrizio De Andrè, appunto un “anniversary” a distanza a quarant’anni e più da quel tour che ha segnato uno spartiacque tra la musica essenziale del cantautore genovese, intrisa di poesia pura, e il rock incessante e di grande effetto della band milanese di quegli anni. Un tour che si ricorda anche per i due dischi usciti in contemporanea, due icone discografiche rimaste nel tempo. Quell’incontro di De Andrè con la PFM cambiò il modo di proporsi del cantautore, che da lì in avanti ha sempre usato nuovi arrangiamenti in una visione più eclettica della musica, riuscendo con successo ad allargare anche il proprio pubblico, puristi a parte. Il concerto padovano di questi giorni, che sarà portato anche a Milano e a Roma prossimamente, ha segnalato, e si poteva intuire vista la caratura della band, energia propositiva e un messaggio importante, che la musica è viva. La scaletta è stata quella prevista, che ha ricalcato in qualche modo, anche se non su tutto, il tour del 78-79, aprendo il live con “Bocca di rosa”, per proseguire con “Giugno ‘73”, “Via del campo”, un’intensissima “Rimini”, con la voce di Di Cioccio che è rimasta bassa in molto brani, (forse raffreddato?), per poi proseguire con alcune canzoni tratte da “La buona novella”, come “L’infanzia di Maria”, “Maria nella bottega del falegname”, “Il testamento di Tito”, “L’infanzia di Maria”. Gli entusiasmi del pubblico, nelle forme più varie, sono stati ben presenti, e ben dimostrati a tutta la compagine numerosa sul palco (ben nove elementi in tutto). Non sono mancate altre perle come “Andrea”, “Amico fragile”, “La canzone di Marinella” , “Volta la carta”, per andare a chiudere con “Il pescatore” (nel tripudio generale), e “E’ festa”, della stessa PFM, accompagnata dal ritornello musicale di “impressioni di settembre”, che in effetti non poteva mancare. Un anniversario dunque in grande stile, come detto in un clima di grande festa che fa ben sperare anche simbolicamente per tutti gli altri concerti dal vivo che pian piano ritorneranno a riempire i palazzetti dello sport, i teatri, le sale polivalenti. In questo caso, poi, la certezza di aver ritrovato il pubblico dei grandi concerti, la musica coi veri crismi, la qualità, tutti elementi che messi in fila hanno garantito che lo spettacolo anche in questa forma è vivo, e vitale per tutti.

Francesco Bettin

Ultima modifica il Venerdì, 05 Novembre 2021 07:40

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.