sabato, 15 giugno, 2024
Sei qui: Home / P / PARTO O NON PARTO? TRE UOMINI IN VIAGGIO - scritta, diretta e interpretata Luca Latino, Flavio Moscatelli, Ezio Passacantilli

PARTO O NON PARTO? TRE UOMINI IN VIAGGIO - scritta, diretta e interpretata Luca Latino, Flavio Moscatelli, Ezio Passacantilli

"Parto o non parto? Tre uomini in viaggio",  scritta, diretta e interpretata Luca Latino, Flavio Moscatelli, Ezio Passacantilli "Parto o non parto? Tre uomini in viaggio", scritta, diretta e interpretata Luca Latino, Flavio Moscatelli, Ezio Passacantilli

I Centouno
Commedia in due atti scritta, diretta e interpretata da Luca Latino, Flavio Moscatelli, Ezio Passacantilli
Scenografia S. Berillo
Luci e Fonica D. Sabelli
Grafica G. Cabras
Roma - Teatro Tirso De Molina dal 23 marzo al 3 aprile 2022

www.Sipario.it, 25 marzo 2022

“… di quei tempi, quando ancora eravamo così giovani, ingenui, impetuosi, sciocchi, sprovveduti. È rimasto qualcosa tranne la giovinezza”. Parole meravigliose, queste di Tabucchi, che meglio non potrebbero descrivere la nuova esilarante commedia de I Centouno, Parto o non parto? Tre uomini in viaggio, in scena al Tirso De Molina di Roma.
Luca, Ezio e Flavio decidono di compiere, dieci anni dopo, lo stesso viaggio che fecero l’Estate dell’esame di maturità. Tutto uguale: meta, orario, luogo della partenza. Probabilmente anche le esperienze che si vivranno in vacanza, ovviamente dongiovannesche. L’appuntamento, come allora, è sotto casa di Ezio alle 3:40 del mattino, anche se il traghetto partirà alle 18:40 da Ancona. Ma i tre amici sono felici, pronti a godersi questa loro sana interruzione da una routine che non li soddisfa più. Luca è un avvocato, ma lavora e vive senza gioia, solo con preoccupazioni; Flavio è un disoccupato preso dai tentativi, tutti falliti, di affermarsi come organizzatore di mostre perché non vuole fare il falegname come suo padre; Ezio è un bravo addestratore di cani, ma fondamentalmente senza altro nella vita. Nessuno di loro è felice, tutti hanno problemi piccoli e grandi ancora non risolti. Luca ha il terrore di non riuscire ad avere bambini con Luisa, sua moglie, malgrado i tentativi e le cure cui si sottopone. Ezio si sente solo e ha paura delle relazioni perché abbandonato dal padre quando era piccolo, trauma che ancora non ha superato. Flavio vorrebbe entrare nei ranghi dell’alta società, vedendo così realizzate le sue aspirazioni e finalmente vincere un personale complesso d’inferiorità rispetto alle proprie origini. Ma prima di partire, proprio Flavio riceve un messaggio da una delle sue tante ragazze che gli dice: “Forse sono incinta”. D’improvviso è davvero giunto il momento, per tutti, di essere maturi e tracciare un bilancio. Ciò che proveranno a fare Luca, Ezio e Flavio.
In un florilegio di situazioni comiche, lazzi e gags, con momenti d’improvvisazione gustosissimi, I Centouno sfoderano un umorismo profondo, riflessivo, ispirandosi a Peppino De Filippo: “Io sono sicuro che il dramma della nostra vita di solito si nasconde nel convulso di una risata provocata da un'azione qualsiasi, che a noi è sembrata comica. Sono convinto che spesso nelle lacrime di una gioia si celino quelle del dolore. Allora la tragedia nasce e la farsa, la bella farsa, si compie”.
La recitazione di Luca Latino, Flavio Moscatelli ed Ezio Passacantilli è vivace, espressiva, precisa, metodica e molto spontanea. Ingredienti che tributano ai tre strepitosi interpreti applausi a scena aperta quando, in finale di commedia, riflettendo sul senso della vita, le incertezze, su ciò che essa toglie e dona, paragonandola a una nave che approda e salpa con passeggeri che salgono e scendono, si chiedono pensando al loro futuro: “Che faccio: parto o non parto”?
Conclusione perfetta, grazie alla quale – per riprendere Peppino – la bella farsa si compie.

Pierluigi Pietricola

Ultima modifica il Lunedì, 28 Marzo 2022 09:10

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.