sabato, 13 aprile, 2024
Sei qui: Home / U / UniVerse: A DARK CRYSTAL ODYSSEY - coreografia Wayne McGregor

UniVerse: A DARK CRYSTAL ODYSSEY - coreografia Wayne McGregor

"UniVerse: A Dark Crystal Odyssey", coreografia Wayne McGregor. Foto Andrej-Uspenski "UniVerse: A Dark Crystal Odyssey", coreografia Wayne McGregor. Foto Andrej-Uspenski

Direttore e coreografo  Wayne McGregor
Musica* Joel Cadbury
Film Design Ravi Deepres
Drammaturgia  Uzma Hameed
Lighting Design Lucy Carter
Costumi e copricapi   Philip Delamore e  Alex Box
Poesia orale   Isaiah Hull
Danzatori stagione 2023_2024 Winnie Asawakanjanakit, Rebecca Bassett-Graham, Naia Bautista, Jordan James Bridge Chia-Yu Hsu, Hannah Joseph, Jasiah Marshall, Salomé Pressac, Salvatore De Simone, Mariano Zamora Gonzalez
*Arrangiamento musicale archi : Benjamin Rimmer 
violoncello : Akito Goto 
fiati : Matthew Pierce 
voce: Osnat Schmool 
extra produzione : Ascher Nathan 
extra Sound Design: Izaak Buffin 
mixaggio : Andrew Britton
Una co-produzione : The  Royal Ballet e Studio Wayne McGregor in associazione con The Jim Henson Company
Teatro Valli di Reggio Emilia 21 febbraio 2024

www.Sipario.it, 2 marzo 2024

Wayne McGregor, coreografo britannico noto per il suo approccio innovativo alla danza contemporanea e fondatore e direttore artistico della Wayne McGregor Company, spesso fonde nelle sue creazioni elementi di danza, tecnologia e scienza, spingendo i confini delle coreografie al limite di ciò che sembra di volta in volta possibile. Lo stile coreografico di McGregor, caratterizzato da atletismo, fluidità e uso di un vocabolario di movimento intricato, spesso non tradizionale, ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti per il contributo alle arti e continua ad ispirare e sfidare il pubblico di tutto il mondo.

UniVerse: A Dark Crystal Odyssey è un progetto collaborativo che riunisce i mondi della danza, della tecnologia e dell'universo fantasy di The Dark Crystal di Jim Henson. Wayne McGregor ha collaborato con The Jim Henson Company per creare un'esperienza di performance unica. In questa opera la coreografia contemporanea di McGregor si intreccia con il mondo mistico di The Dark Crystal, fondendo movimento, narrativa ed effetti visivi. La performance esplora con fantasia temi avventurosi e l’interconnessione di tutti gli esseri viventi con l’universo, punto focale nel mito di The Dark Crystal. Questa collaborazione fornisce una nuova prospettiva e offre al pubblico un nuovo modo di sperimentare e apprezzare questo mondo fantastico. Del film di Henson rimane l’ispirazione ma qui il coreografo vuole parlare del nostro presente e del nostro pianeta. Attraverso la danza, la musica e lo spettacolo visivo, UniVerse: A Dark Crystal Odyssey trasporta gli spettatori in un viaggio affascinante attraverso un universo dove l'immaginazione non conosce limiti. McGregor coreograficamente fonde in questo lavoro la danza e l’atletismo. Ma la combinazione della coreografia d'avanguardia di McGregor con gli effetti visivi sfocia in un'esperienza coinvolgente di narrazione e crea una nuova odissea che il pubblico può intraprendere tra gli spunti anche ecologisti suggeriti dalla sceneggiatura. Le creazioni video di Ravi Deepres si intersecano con i danzatori: mondi subacquei, foreste infuocate, simboli cabalistici, geroglifici, terre desolate.

Questa narrativa, che indaga i temi della trasformazione, dell'identità e dell'interconnessione di tutti gli esseri viventi, attraverso movimenti affascinanti, immagini straordinarie e una colonna sonora evocativa invita il pubblico ad un viaggio diverso da qualsiasi altro, dove i confini tra realtà e fantasia si confondono in un incontro di forze creative visionarie. Con una tecnologia immersiva McGregor unisce in modo visivamente superbo danza e teatro portando in scena ambienti digitali, atmosfere fluttuanti e costumi che creano una sorprendente unione di fantasy e documentario, in un moderno mito ecologico in cui lo sfruttamento ambientale, la distruzione e la speranza della riconciliazione tra umanità e natura si fondono.

L’immersione in questo regno fantastico attraverso il mezzo della danza, esplorando potenzialmente temi di avventura, eroismo e lotta tra luce e oscurità, è il filo conduttore centrale della narrativa di The Dark Crystal. Tutto si mescola a ritmo incalzante lasciando una viva sensazione di stupore agli occhi, grazie agli effetti mirabolanti, ai costumi fantasiosi (tutine blu che trasformano i danzatori in alieni, copricapi animaleschi), ma resta anche una vaga sensazione di confusione. Le musiche di Joel Cadbury tengono tutto insieme, avvolgono lo spettacolo, ma non riescono ad essere evocative. Nel finale la coreografia si libera di tutti i supporti tecnologici e dell’estetizzazione e dell’atletismo, protagonisti per più di un’ora. Linee di gambe perfette, braccia tese, rotazioni impeccabili e dita eleganti confluiscono in una caduta, mentre tutto attorno collassa.

Giulia Clai

Ultima modifica il Domenica, 03 Marzo 2024 04:52

Iscriviti a Sipario Theatre Club

Il primo e unico Theatre Club italiano che ti dà diritto a ricevere importanti sconti, riservati in esclusiva ai suoi iscritti. L'iscrizione a Sipario Theatre Club è gratuita!

About Us

Abbiamo sempre scritto di teatro: sulla carta, dal 1946, sul web, dal 1997, con l'unico scopo di fare e dare cultura. Leggi la nostra storia

Get in touch

  • SIPARIO via Garigliano 8, 20159 Milano MI, Italy
  • +39 02 31055088

Questo sito utilizza cookie propri e si riserva di utilizzare anche cookie di terze parti per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione. Per maggiori dettagli e sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie è possibile consultare la cookie policy. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookie.

Per saperne di più clicca qui.